Don Angel Fernàndez Artime, nella Strenna 2017, approfondisce la grande missione della famiglia come scuola di vita e di amore.

Indica la sobrietà e la moderazione tra i valori più preziosi ed essenziali che mettono radici nella vita familiare e diventano decisivi e fondamentali per i figli.

La sobrietà e la moderazione ci insegnano ad usare le cose per quello che servono e nella misura in cui servono. Ogni eccesso, alla fine, rende infelici le persone.
Spesso, quando i genitori si oppongono ad alcune le scelte dei figli, essi manifestano contrarietà e domandano il perché non possano seguire la moda o non possano passare ore a navigare in Internet o a giocare al computer. È importante trasmettere loro il principio che, quando dicono di sì a tutto ciò che desiderano o viene loro proposto, uniformandosi a ciò che fanno gli altri, cadono nell’anonimato, in qualche modo si spersonalizzano. Chi dice di sì a tutto, in fondo, dimostra che, a parte se stesso, poco gl’importa del resto. Dire di no ad alcune cose vuol dire impegnarsi a farne altre, a trovare il proprio posto nel mondo, il proprio modo di essere e di comportarsi. Se nella vita di coppia si vive la sobrietà e la moderazione, e soprattutto se si trasmette la gioia e la pace dell’anima, i figli avranno un incentivo ad assumer lo stesso stile di vita.

Infatti, il modo più semplice e naturale di trasmettere la virtù della sobrietà e della moderazione è l’ambiente familiare. Se i figli notano che i genitori rinunciano a ciò che ritengono un capriccio o sacrificano il loro riposo per occuparsi della famiglia, sperimenteranno il senso delle loro azioni e questo li preparerà alla vita.

Quando una famiglia assume la sobrietà e la moderazione come stile di vita, sarà più facile dedicarsi al servizio sociale, a vantaggio dei poveri.

San Giovanni Paolo II, nella Familiaris Consortio metteva in rilievo l’importanza dell’ospitalità nella società odierna in tutte le sue forme, dall’aprire la porta della propria casa e del proprio cuore alle richieste dei fratelli, all’impegno concreto di assicurare ad ogni famiglia una casa, un ambiente familiare in cui crescere e svilupparsi.