L’amore è mosso dalla fiducia, non ha bisogno di controllare l’altro, di seguire minuziosamente i suoi passi per evitare che sfugga dalle nostre braccia.

L’amore lascia liberi, rinuncia a controllare tutto, a possedere, a dominare l’altro.

L’amore dà spazio all’autonomia, all’apertura e alla libertà, poiché dove non c’è amore non c’è libertà. (Cap. IV)