“Scrivere questo libro è stata un’avventura bellissima. Abbiamo pensato tanto ai nostri figli più grandi per prepararci al meglio alla preadolescenza dei più piccoli, che è ormai alle porte. Abbiamo ripensato ai moltissimi genitori incontrati in questi anni, alle storie che hanno condiviso con noi e ci siamo immersi nella lettura di numerosi libri.
Ne è uscita quest’opera che speriamo essere utile a chi, come noi, ogni giorno prova a essere un genitore “sufficientemente buono”.

Alberto Pellai e Barbara Tamborini, genitori di Jacopo, Alice, Pietro e Caterina, ci offrono una lucidissima analisi, con tanto di esempi “plastici”, consigli, domande e test per i genitori, per affrontare un’età bella quanto difficile da comprendere, un vero e proprio manuale per “sopravvivere a un figlio pre-adolescente”!

A partire dai classici botta e risposta fra genitori e figli nelle scene più quotidiane – fare i compiti, dare una mano in casa, ricevere un brutto voto, comprare i vestiti.. – gli autori ci aiutano ad entrare nella loro testa e a capire come funziona il cervello in questa età di sconvolgimenti tipo tsunami, naturalmente ricordandoci che questa fase l’abbiamo attraversata tutti, ma anche che… il mondo social è una realtà ormai da considerare come pervasiva e altamente significativa nelle vite dei preadolescenti.

Di notevole interesse, l’appendice finale con i consigli dei film che raccontano la preadolescenza, ma soprattutto quella con le cose da fare e da non fare in dieci situazioni tipiche che i genitori si troveranno quasi sicuramente ad affrontare. Insomma, un libro utile ai genitori e naturalmente adatto anche a insegnanti ed educatori!