2° Settimana

DON BOSCO …A PEZZI!!! – 2° Settimana

Siamo già arrivati alla seconda settimana che precede la festa di Don Bosco…è ora di trovare altri “pezzi”del nostro sacerdote preferito!

Oggi ne scopriremo altri due: la BOCCA e le ORECCHIE…mmh, strane scelte,no?

Entreremo ancora nella sua casa per vedere un nuovo luogo molto importante, dove non solo ci si divertiva nelle giornate di pioggia, ma si imparava anche ad apprezzare il valore dei libri.

Nella “puntata precedente”Don Bosco ci ha raccontato del sogno fatto a 9 anni che gli era sembrato senza senso, ma che aveva capito solo qualche anno più tardi, e di tutti gli sforzi fatti per imparare a diventare un saltimbanco…certo, gli c’erano volute un sacco di cadute, ma alla fine diventò un vero professionista!

Se i racconti della settimana scorsa vi hanno tenuto incollati alla sedia, quelli di questa settimana vi sembreranno ancora più irresistibili.

Siete pronti a scoprirne di più?

“Oggi voglio farvi vedere la stalla, certo, era il posto dove stavano gli animali, ma in alcuni momenti speciali quando fuori pioveva diventava un rifugio per tanti ragazzi che non potevano giocare e si annoiavano…ah, quanto mi piaceva parlare…stavo per ore vicino al fuoco a raccontare tutte le storie che sentivo nel paese e alcuni episodi divertenti che facevano così ridere gli altri ragazzi, da pregarmi di raccontarli all’infinito…

3.NARRATORE NATO

“Nessun incontro avviene per caso, ero un ragazzo umile e povero quando incontrai quest’uomo che credette in me.Un prete, un amico e una guida. Vide oltre le apparenze e seppe apprezzare la mia curiosità di sapere,aiutandomi a studiare…

” DON CALOSSO power point

 

 

2^ Domenica di Avvento

2^ Domenica di Avvento Vangelo di Matteo 3,1-12 Commento di suor Simona Bisin, FMA    La figura di Giovanni il Battista, che troviamo in questa seconda domenica di Avvento, ci porta già al mistero del Natale: “Il Regno dei cieli è vicino” e ci indica la conversione...

Festa di Cristo Re dell’Universo

Festa di Cristo Re dell’Universo Vangelo di Matteo 25,31-46 Commento di suor Susanna Anzini, FMA   In questa domenica, nel rito romano, si celebra la festa di Cristo Re dell’Universo, che è la festa che conclude l’anno liturgico e nella quale si pone l’attenzione...

La stanza degli abbracci

Di Paola Belletti   Perché questo tempo non è solo "il tempo del Covid" è soprattutto il presente, il solo che ci è dato a disposizione e l'unico nel quale nutrire e curare le relazioni con le persone che amiamo. In una RSA a Castelfranco Veneto hanno realizzato...

Nella fine è l’inizio

Di suor Cristina Merli, FMA   L’irrompere e il perdurare della pandemia nel mondo è un microscopio per leggere il nostro tempo e un telescopio per guardare più lontano. Il Covid-19 è una catastrofe che ha rovesciato tutti gli aspetti della nostra esistenza: dopo...

Nessuna parola

Di Riccardo Deponti   Sono le 03,50. Sono ancora sveglio nel mio letto, con gli occhi chiusi. Ma non riesco ad addormentarmi... parole, frasi, discorsi mi riempiono la testa... Provo a svuotarla... ma nulla. Accendo il cellulare, e provo a mettere un po' di...

Collegi Universitari, accoglienza e formazione

Di suor Silvana Mascotto, FMA   Il trafiletto ‘Il valore dei Collegi universitari di merito’ comparso su Avvenire del 16 ottobre dentro un’ampia pagina che considerava la sfida di Papa Francesco con un ‘patto educativo globale’, ha permesso di rilevare due dati...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi