4^ di Avvento: Nascita e Ri-nascita…

da | 5 Dic 2015 | Proposte

Questa quarta settimana dell’avvento vogliamo dedicarla al tema del perdono.

Il perdono è uno dei doni più grandi che possiamo fare e ricevere.

Dice Papa Francesco: «Il Signore mai si stanca di perdonare: mai! Siamo noi che ci stanchiamo di chiedergli perdono. E chiediamo la grazia di non stancarci di chiedere perdono, perché Lui mai si stanca di perdonare»

Tutto il testo qui di seguito:

http://www.sanfrancescopatronoditalia.it/22371_Ripartire_dal_perdono_del_Signore__la_novit%C3%A0_di_papa_Francesco.php#.Vl6nutIvfGg )

Perché il perdono è così importante? Perdonare vuol dire dare fiducia, riconoscere il buono in ognuno di noi; significa non fermarsi alle apparenze, andando oltre ciò che si vede, con occhi puntanti sul cuore. Significa aiuto, comprensione e soprattutto speranza.

Perdonare è saper osservare con gli occhi di chi ha saputo riconoscere Dio in un neonato, senza fermarsi all’apparenza…

Il perdono ci consente di rinascere, di rimetterci in gioco verso una nuova vita.

Per i più piccoli

Restiamo su un celebre film Disney, vincitore del premio Oscar come miglior colonna sonora e come migliore canzone originale nel 1991, “La Bella e la Bestia”.

Proponiamo la canzone Uno sguardo d’amore dove la dolce Belle si rende improvvisamente conto che la Bestia, che la tiene prigioniera da mesi, non è quell’essere tanto crudele e temibile che sembra …

La storia la conosciamo tutti: l’amore di Belle saprà sciogliere il cuore della Bestia svelando tutta la sua bellezza!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Per i pre-adolescenti

Il film “Le 5 leggende” racconta la storia di Jack Frost, un giovane ragazzo destinato a diventare una leggenda…una leggenda che dovrà capire il senso e lo scopo della sua nuova vita!

I piani dell’Uomo della Luna non saranno immediatamente chiari al giovane che dovrà affrontare con coraggio molte avversità e tentazioni prima di comprendere il suo posto nel mondo.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Qui sotto il film completo:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Per i più grandi

Ecco del buon materiale per riflettere sul tema della MISERICORDIA.

Don Andrea Bozzolo offre ottimi spunti per vivere consapevolmente l’inizio del Giubileo!

http://www.turinforyoung.it/images/donandrea.bozzolo.pdf

http://www.turinforyoung.it/IT/ultime-news/123-e-se-la-misericordia-avesse-ragione-15-ottobre-2015.html

5^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni

5^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni il precursore – Anno A 27 settembre 2020 Vangelo di Matteo 22, 34-40 Commento di suor Daniela Tognoni, FMA   L’imperativo dell’amore percorre come un filo rosso le letture di questa V domenica dopo il Martirio di S....

26^ Domenica del Tempo Ordinario

26^ Domenica del tempo ordinario - Anno A 27 settembre 2020 Vangelo di Matteo 21, 28-31 Commento di suor Rita Fallea, FMA   Un uomo aveva due figli… Sono due i modi in cui possiamo rispondere a Dio: con il sì, oppure con il no. La parabola che abbiamo ascoltato...

La terra va contemplata e protetta

Francesco prosegue il ciclo di catechesi nel periodo di pandemia riaffermando che “chi vive per sfruttare la natura, finisce per sfruttare la gente”, mentre compito di tutti è custodire il creato “per dare un futuro alle nuove generazioni” Di Adriana Masotti  ...

Le FMA vicine al popolo libanese

Le FMA e le Comunità Educanti dell’Ispettoria del Medio Oriente (MOR) sono vicine alla popolazione libanese colpita dalle esplosioni al porto di Beirut.   (Libano). Il 4 agosto 2020 la zona portuale di Beirut è stata colpita da più esplosioni che hanno distrutto...

C’è un filo sottile che ci salva nel marasma

Di Gianfranco Lauretano Siamo ripartiti. Mancano tante cose, ma il virus non ha spezzato quel filo sottile e indistruttibile dell’amore alla scuola e ai nostri alunni e colleghi.   Il primo giorno di scuola, lo sappiamo tutti, è un classico della letteratura e...

La bellezza che ci appartiene

“Io credo che la grammatica di una vita spirituale viva consista nell’imparare l’attenzione”. La bellezza del creato esiste nel momento in cui sappiamo guardarla con occhi attenti, curiosi, vivi: è il cuore del messaggio che ci affida il cardinale portoghese, grande...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi