W (love) scattiamo

W (love) scattiamo

“Scattiamo”. Esperienza ed attività in cui passione per la fotografia e per la natura si sono mosse assieme per un risultato eccellente a detta di molti intenditori. I ragazzi del gruppo hanno consegnato 10 fra le loro tantissime foto, la giuria ne ha scelte 3 e con esse ha predisposto una mostra allestendola con cura con la collaborazione degli stessi ragazzi.

FMA-scattiamo-tris

“W love scattiamo” l’abbiamo chiamata e così ai genitori l’abbiamo proposta nella serata del 4 febbraio scorso.

Guarda lo sfogliabile con tutte le foto:

FMA-Scattiamo-2015

Tanti i commenti delle persone presenti, tante anche le emozioni non espresse, ma che gli occhi attenti rivelavano! Bravi i ragazzi e i loro maestri: Davide, Mauro, il professor Cominotti. Sr Cristina, la preside della scuola secondaria di secondo grado che di scuola se ne intende, ha commentato la Mostra con un apprezzamento che ai ragazzi e ai genitori ha fatto piacere evidenziando come la mostra esprimesse abilità acquisite in modo evidente ed interessante anche dal punto di vista didattico e non solo naturalistico e ludico che ha certamente caratterizzato l’esperienza. Forse riusciremo a mettere sul sito l’album delle foto dell’intera mostra e allora anche voi vi potrete stupire delle bellezze che Dio ha creato per la gioia di coloro che le sanno vedere e apprezzare.

Accompagnando i ragazzi ogni mercoledì ho capito quanto sia importante educarli a sapersi fermare sulle cose, inquadrarle e metterle a fuoco, cogliere l’attimo piuttosto che aspettare la luce giusta per un effetto speciale perché è metafora di quello che anche la vita chiede a coloro che vogliono crescere. Scatto dopo scatto… Scattiamo ha voluto essere proprio tutto questo. L’ultimo pannello nella sala colonne ben allestita raccoglieva le emozioni dei protagonisti a fine esperienza davanti ai loro scatti e leggere i loro commenti può dare l’idea di quanto sia stata importante per loro e per tutti!

Jacopo. “Le foto che ho potuto <scattare> in questa esperienza esprimono luce, felicità, allegria, calore… Sono questi i sentimenti che si intonano con le meraviglie del paesaggio lecchese”.

Emanuele. “Per me l’esperienza di Scattiamo è stata un incredibile salto nella natura e… nella mia macchina fotografica”.

Sofia. “Tutti questi scatti mi hanno suscitato pensieri come:amicizia, leggerezza, amore… ma per provare tali emozioni devo dire grazie a sr Maria Teresa, al professor Cominotti e ai fotografi che con la loro passione mi hanno donato ispirazioni per i miei scatti”

Alessio. “Guardando le mie foto ricordo bene il momento in cui le ho scattate ed è stato molto bello. Quando le guardo mi viene voglia di essere ancora là in quel momento e in quel luogo per scattarne altre. Ho scoperto ancora di più che la natura offre moltissime bellezze da immortalare“.

Sr Maria Teresa Nazzari

San Giuseppe

San Giuseppe

Proviamo a scoprire e conoscere qualcosa di più sulla vita di San Giuseppe

  • Piano piano camminiamo verso il Natale.
  • San Giuseppe è una grande figura della nostra fede.
  • E’ un’immagine maschile molto bella.
  • In lui possiamo vedere incarnati diversi valori… raccoglimento, silenzio, ascolto, senso di responsabilità, fedeltà…

 

San-Giuseppe-2

San-Giuseppe-4

San-Giuseppe-3

Primo incontro ispettoriale

Primo incontro ispettoriale

Domenica 12 ottobre i ragazzi e le ragazze del gruppo Sales di Pavia hanno partecipato al primo incontro ispettoriale.

Si è svolto a Milano il primo incontro del gruppo Sales-Leader, aperto ai ragazzi e alle ragazze di seconda e terza media. È stata una giornata bellissima, in cui abbiamo conosciuto nuovi amici di altre case salesiane della Lombardia. Attraverso il dipinto della creazione di Adamo di Michelangelo, abbiamo imparato a riconoscere i nostri doni e a condividerli con gli altri. Il messaggio che tutte le attività della giornata ci hanno trasmesso è che Dio ci ha creati unici e speciali e vuole che siamo felici, ma non da soli. Abbiamo anche scoperto che molte persone, nostre compagne di classe, si trasformano rispetto a quando sono sul banco di scuola: persino quelle più serie e composte (dal lunedì al venerdì) hanno ballato, urlato, corso come delle matte per vincere il giocone. Il gruppo Sales ci chiede di essere il sale nella vita di chi ci sta intorno e oggi ci siamo presi l’impegno di custodire le nostre caratteristiche migliori e di metterle a servizio degli altri. Aspettiamo il prossimo i contro del 1° novembre per accogliere le ragazze e i ragazzi di prima che, negli incontri locali, vorranno aggiungersi al nostro mitico gruppo.

O santi o niente!

O santi o niente!

MGS: CAMPO VOCAZIONALE PREADOLESCENTI

“O SANTI O NIENTE!” è lo slogan del Campo Vocazionale preadolescenti (Sales) vissuto dal 16 al 19 giugno scorsi, che ha visto la partecipazione di 70 tra ragazzi e ragazze, accompagnati da sei salesiani e tre FMA.

Quattro giorni di cammino in compagnia di Domenico Savio per scoprire che la santità non è qualcosa di irraggiungibile, ma fin da ora anche noi possiamo essere santi! Ripercorrendo la vita di Domenico, anche noi, come lui, abbiamo scoperto di essere “stoffa preziosa”.

Questa stoffa ogni tanto si strappa, si sporca e si sgualcisce, ma abbiamo sperimentato come Gesù con la sua misericordia e il suo perdono non solo non fa rattoppi, ma trasforma questa stoffa in qualcosa di ancora più prezioso. Abbiamo compreso l’esigenza di trafficare questa stoffa affidandola alla mani di un buon sarto; sebbene ciò comporti tagli e cuciture, altrimenti non sarebbe possibile ottenere un bell’abito! Subito e insieme! Queste le due parole-chiave che ci ha suggerito Domenico…lui, che non ha perso tempo e attorno a sé ha formato una compagnia di santi! Si è trattato inoltre di un campo itinerante, che ci ha messo in viaggio tra Mondonio e Murialdo, Colle don Bosco, Riva di Chieri e Valdocco. Luoghi che parlano di una santità semplice e concreta, fatta di allegria, lavoro, impegno e preghiera…luoghi che parlano di gioia profonda, di bontà e di famiglia…è questo lo spirito che si è creato e respirato anche tra i ragazzi, tra suore e salesiani e reciprocamente gli uni verso gli altri!

Torniamo dunque a casa con la felicità di chi ha scoperto o riscoperto che la santità è una grande meta che si raggiunge con piccoli passi…o santi,o niente!

Sr. Cristina C.

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi