4^ Domenica dopo Pentecoste

28 giugno 2020 – Anno A

Vangelo di Luca 17,26-30.33

Commento di suor Susanna Anzini, FMA

 

Il vangelo di questa domenica ci pone di fronte alla prospettiva della fine dei tempi. Già la prima lettura ci introduce in questo argomento presentandoci Dio che comunica a Noè la sua decisione di distruggere la terra, invitandolo a costruire un’arca per salvarsi assieme alla sua famiglia.

Ciò che gli uomini facevano ai tempi di Noè (mangiare, bere e sposarsi) e ai tempi di Lot (mangiare, bere, comprare, vendere, piantare e costruire) non sono di per sé azioni negative, ma la negatività è data dal fatto che sono tutte svolte nell’unica prospettiva dell’io. Ognuno pensa per sé, cerca di salvare la propria vita, facendo ciò che è vantaggioso, senza rendersi conto degli altri. Tutto questo ci porta a vivere una vita piena di affanni, di corsa, pensando solo a raggiungere il proprio scopo, spesso generando ingiustizia e miseria per gli altri.

La frase finale del vangelo, però, ci avverte che così facendo in realtà perdiamo la nostra vita, mentre è solo spendendola per gli altri, che possiamo davvero guadagnarla, mantenerla davvero viva.

Credo che questi tempi che abbiamo vissuto ci abbiano regalato davvero tante testimonianze di persone che hanno concretamente saputo spendere e perdere la propria vita per gli altri. Di fronte a questi numerosi esempi di eroicità quotidiana, spesso vissuta anche nel silenzio e nel nascondimento di chi semplicemente compiva il proprio dovere con zelo e abnegazione, abbiamo delle responsabilità in più.

Siamo un po’ come Noè sceso dall’arca: abbiamo la possibilità di ripartire dopo mesi in cui ci è stata data, come mai prima, la possibilità di fermarci a riflettere. Sta a noi scegliere se rincominciare a vivere come prima, pensando solo a noi stessi e ai nostri interessi, oppure se cambiare davvero, rendendoci conto degli altri intorno a noi, decidendoci a spendere la vita per il bene.

Mai più morire soli

Di Giovanni Marcotullio Un regalo di Natale passato forse inosservato è il protocollo che un tavolo tecnico molto assortito ha proposto alla Regione Toscana: la delibera che ha fatto proprio il protocollo ha permesso l'avvio di una procedura che permette ai parenti di...

3^ Domenica dopo l’Epifania – Anno B

3^ Domenica dopo l’Epifania – Anno B 24 gennaio 2021 Vangelo di Matto 14, 13b-21 Commento di suor Daniela Tognoni, FMA   La pericope proposta nella liturgia odierna si colloca nel Vangelo di Matteo, nella sezione narrativa che separa il Discorso in Parabole dal...

3^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno B

3^ Domenica del Tempo Ordinario - Anno B 24 gennaio 2021 Vangelo di Marco 1, 14- 20 Commento di suor Rita Fallea, FMA   Le letture di questa domenica mi suggeriscono un percorso in tre passi: il cammino; la conversione; la meta.   1. Il cammino Ad un primo...

Laura Vicuña generatrice di vita

Di suor Anna Maria Dacrema, FMA     Desidero presentarvi Laura, una ragazza che sogna, gioca, ride, ama, soffre e prega. Una giovane alunna che studia, lavora, dialoga con l'amica del cuore e condivide le sue esperienze con i Salesiani e le suore della...

Custodire la fragilità

LE POCHE COSE CHE CONTANO oggi, in educazione   di Suor Cristina Merli, FMA     Nei momenti di crisi, se ci si lascia toccare da ciò che accade, si diventa più essenziali, si scopre ciò che è indispensabile e si impara a lasciar andare ciò che è...

Non di solo studio…

Di Daniele Somenzi   Come organizzare studio e vita sociale nel quotidiano dei ragazzi? E’ una domanda che ci siamo posti tante volte, perché l'organizzazione è un punto fondamentale della missione di “Parole Insieme”. Per questo lavoriamo tanto nel pensare i...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi