Domenica che precede il martirio di S. Giovanni

23 agosto 2020 – Anno A

Vangelo di Marco 12, 13-17

Commento di suor Susanna Anzini, FMA

 

Le prime due letture di questa domenica ci mostrano un mondo in lotta, tra giusti che seguono Dio ed hanno armi potenti e un mondo tenebroso e crudele; anche nel brano di vangelo sembra profilarsi un contrasto tra Cesare e Dio, ma le cose vanno diversamente.

Il testo si apre con un elenco di persone che, più volte, si sono trovate in contrasto con Gesù: farisei, erodiani, scribi… sono gruppi che solitamente non sono d’accordo tra di loro, eppure questa volta si sono alleati, tutti insieme, per cercare di ingannare Gesù. Si recano da lui elogiandolo e chiedendogli, apparentemente, un consiglio su un argomento sul quale, tra loro, non c’è accordo. L’obiettivo è chiaro: pensano di costringere Gesù a scegliere da che parte stare e di conseguenza entrare in contrasto con gli appartenenti all’altro gruppo.

Gesù però conosce le intenzioni dei loro cuori e non si lascia ingannare dalle loro lusinghe, li smaschera immediatamente: “perché volete mettermi alla prova?”. Il discorso potrebbe finire lì. Gesù potrebbe rifiutarsi di rispondere, ma sceglie, ancora una volta, di accettare la sfida che gli uomini gli pongono, accoglie il loro dubbio, ma poi li sorprende con la sua risposta, invitandoli a pagare pure le tasse a Cesare, ma senza trascurare quello che dovuto a Dio.

Alle volte può capitare anche a noi di essere messi alla prova, di dovere rendere ragione delle nostre scelte. Non dobbiamo avere paura di mostrare la nostra fede, possiamo invece cogliere l’occasione per dare testimonianza, stando attenti a chi vorrebbe solo ingannarci e cerca di coglierci in fallo. Tanti hanno provato a fare lo stesso con Don Bosco, anche nell’Ottocento, infatti, sembrava ci fosse un contrasto insanabile tra la Chiesa e il potere politico, tra pratiche religiose e leggi dello stato, ma Don Bosco ci ha insegnato che in realtà questo contrasto non esiste, sappiamo infatti che si può essere “buoni cristiani e onesti cittadini”.

C’è un filo sottile che ci salva nel marasma

Di Gianfranco Lauretano Siamo ripartiti. Mancano tante cose, ma il virus non ha spezzato quel filo sottile e indistruttibile dell’amore alla scuola e ai nostri alunni e colleghi.   Il primo giorno di scuola, lo sappiamo tutti, è un classico della letteratura e...

La bellezza che ci appartiene

“Io credo che la grammatica di una vita spirituale viva consista nell’imparare l’attenzione”. La bellezza del creato esiste nel momento in cui sappiamo guardarla con occhi attenti, curiosi, vivi: è il cuore del messaggio che ci affida il cardinale portoghese, grande...

Riparte la scuola… e anche il doposcuola

A marzo improvvisamente il doposcuola a Gallarate che abbiamo gestito per tre anni ha improvvisamente chiuso. Se nel nostro spazio di intervento individuale a “Parole Insieme”, abbiamo trovato una mediazione, grazie ai canali digitali, lo spazio quotidiano che avevamo...

Rimettiamo la relazione al centro

A ragionare sulle responsabilità degli adulti (genitori, insegnanti, istituzioni, scuola, associazioni) sono stati chiamati Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, Chiara Giaccardi, professoressa di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università...

Giovani profeti senza paura

Siamo uniti da una missione: «Andare in paradiso e portare con noi più gente che possiamo». Don Angel Fernandez Artime   Vi saluto con tutto il cuore, amici lettori del Bollettino Salesiano, che don Bosco tanto amava. Voglio condividere con voi una bella testimonianza...

Civic Action

Un ebook alla scoperta di storie italiane di (stra)ordinario civismo   Oltre 200 tra cittadini, associazioni, aziende ed enti hanno partecipato a CIVIC ACTION, una call for practices promossa da Fondazione Italia Sociale. Ora le storie più belle della call for...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi