1^ Manifestazione canora per bambini 7 marzo 2015

Avevo un sogno: vedere tanti bambini insieme uniti dalla musica!

Per realizzare questo sogno bisogna mettersi in gioco…

Si potrebbe organizzare una manifestazione canora? Sr Francesca e sr Loredana sono entusiaste! Si procede! …ma nessuna di noi ha un’esperienza specifica, però si possono coinvolgere esperti del settore: Aleksander il direttore del coro gospel CGS UnᾱVoce e Silvia la direttrice del coro della scuola Maria Ausiliatrice di Metanopoli. Si lavora tutti insieme con tanto entusiasmo e giorno dopo giorno, settimana dopo settimana il progetto diventa sempre più solido. Si elabora il regolamento, si analizzano tutti i dettagli e… finalmente si spediscono gli inviti… e arriva un po’ di sconforto: a pochi giorni dalla scadenza delle iscrizioni ci sono pochissime iscrizioni. Sr Loredana prende in mano la situazione e invia inviti a tutta la sua mailing list: 8 cori iscritti! Un ottimo risultato. Il ritmo di lavoro aumenta, c’è un serrato scambio di mail, sms e messaggi whatsapp a qualsiasi ora!. Ci siamo il 7 marzo è ormai prossimo e si pensa agli ultimi dettagli: attestato di partecipazione, fiori per i direttori di coro, coppe… ma c’è sempre un imprevisto: il presentatore il giorno prima della manifestazione ha un problema di salute per cui è necessario sostituirlo! Davide sarà disponibile? Non lo ha mai fatto! Ma contro ogni aspettativa dà la sua disponibilità. Si raccolgono le esigenze dei cori, diversi orari di arrivo, prova si – prova no, strumenti musicali da posizionare sul palco… i nostri tecnici sono a dir poco FANTASTICI, ma sono solo due?

Siamo tantissimi: circa 300 bambini più tutti gli accompagnatori, il teatro della scuola è strapieno. I bambini non possono stare dentro per seguire l’intero spettacolo, entrano solo per la loro esibizione.

Ma che sorpresa! I genitori stanno seduti in silenzio, senza sbracciarsi per farsi vedere dai propri figli e senza fare acrobazie per fare foto o filmati, concentrati ad ascoltare tutti i cori – niente a che vedere con le recite scolastiche! I bimbi si alternano sul palco, i direttori sono tesissimi forse anche più dei bimbi. Siamo ormai arrivati al termine della manifestazione e mentre iniziano i ringraziamenti la giuria giudicatrice si ritira per confrontare le valutazioni date ai cori. Tutti i bambini rientrano e ordinatamente si siedono sul palco…. Sono BELLISSIMI. …Iniziano le premiazioni… la giuria chiama, per la consegna dell’attestato di partecipazione e di una rosa, i cori arrivati ex-aequo al quarto posto. E si arriva alla premiazione dei primi tre cori e SORPRESA:

i cori “Divertincanto” dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Bonvesin e “Una Piccola Voce” dell’Istituto Maria Ausiliatrice di Metanopoli si sono aggiudicate rispettivamente il primo e il secondo posto. Questo è un risultato strepitoso!!!!! Un altro risultato strepitoso è che le libere offerte raccolte nel corso della manifestazione sono state devolute al microprogetto del VIDES “Riso per un Sorriso” – Paraguay.

Caterina Rizzo Giunta

Verità e bellezza

Di Micol Forti   Vincent van Gogh ha speso la sua breve vita nella ricerca, intensa, vitale, disperata, della Verità e della Bellezza. Una Verità e una Bellezza che attraverso la pittura — il linguaggio che aveva scelto per capire e comunicare con il mondo —...

Bergamo: nasce “Generavivo”

Di Anna Spena   56 unità abitative in acquisto e locazione a canone calmierato. Un ambulatorio, orti sociali, un co-working, una living room aperta a tutti e la creazione di gruppi di acquisto solidale. "Generavivo" è il concept dell'abitare del futuro che...

Ci baciamo a settembre

Di suor Cristina Merli   Quando Marco Erba incontra i ragazzi li tiene incollati alle parole e alla vita che racconta. Oggi sono quegli stessi ragazzi che tengono incollati noi alle pagine di Ci baciamo a settembre, libro che, finalmente, dà voce al loro punto di...

La volta buona

Di Aldo Artosini   Bartolomeo è uno dei tanti procuratore di calciatori che solcano i campi sportivi. Dopo anni in cui le cose gli giravano bene, ora vive di espedienti e piccoli imbrogli. È in grande difficoltà economica; è stato lasciato dalla moglie, che gli...

Debbie Phelps: la forza di una mamma

Di Annalisa Teggi   Lo scorso 30 giugno ha compiuto 35 anni ed è il campione olimpico più vincente di sempre: 28 medaglie, di cui 23 d’oro. Ha conquistato anche il record di aver ottenuto il maggior numero di medaglie in una singola Olimpiade, e sono gli 8 ori...

Ragazzi buoni e ragazzi cattivi?

Di Emilia Guarnieri   Forse non ce lo aspettavamo, perché per un paio di mesi non li avevamo sentiti, o meglio, ognuno aveva sentito quelli che gli erano più vicini. Gli insegnanti avevano provato a sentirli tutti, tutti quelli delle loro classi. Non ci...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi