Da soli sul piedistallo

da | 24 Apr 2017 | Educatori e docenti

Non mettiamoci da soli sul piedistallo

Non ci sono statue recenti di personaggi illustri nelle nostre città. Nemmeno di chi lo meriterebbe. Evitiamo allora di innalzare monumenti a noi stessi.

Garibaldi col tabarro, Parini in atteggiamento fiero, il re che frena il suo cavallo davanti al Duomo. Quante statue mi salutano dall’alto nel mio percorso mattutino verso il centro. Faccio colazione al bar, mentre mi coglie una preoccupazione: l’amministrazione comunale ordina ancora riproduzioni di persone illustri? A giudicare dal centro di Milano, il settore della statuaria è in piena crisi.
I piccioni condividono tubando la mia preoccupazione: la loro popolazione si moltiplica, ma la quantità di teste bronzee su cui sostare è sempre uguale da metà del Novecento.

Perché non innalziamo più statue?

Il problema non è certo che non ci sono buoni artisti, o che scarseggia il materiale. Il vero impedimento è che non sappiamo più indicare uomini o donne degne di stare su un piedistallo di granito, da tramandare come esempio alle future generazioni.
Negli ultimi trent’anni dell’Ottocento, a Parigi, sono state inaugurate ben 150 riproduzioni di uomini esemplari. Il secolo successivo si è impegnato nell’occupazione opposta: farle cadere.
Tutti hanno negli occhi il colosso abbattuto del dittatore Saddam Hussein, le teste di Lenin spaccate, i busti di Mussolini rovesciati per strada. Le tragedie contemporanee ci hanno svelato il pericolo degli uomini soli al potere, e forse è per questo che non ci azzardiamo più a dire che esiste qualcuno che si può elevare sopra agli altri, nemmeno se ha qualcosa da insegnare.

In assenza di maestri da immortalare, sta muovendo i primi passi una nicchia di mercato che costituirà il futuro dell’antica arte statuaria: le recenti stampanti 3D offrono la possibilità di riprodurre piccole copie di se stessi in tre dimensioni. Basta sedersi per qualche minuto in una cabina di scansione, e viene restituito il proprio monumento personale a prezzi, a dire il vero, non ancora concorrenziali. Ma resta un dubbio: pagando posso avere la mia statua, ma quale impresa memorabile me l’ha fatta meritare?

Illustrazione di Emanuele Fucecchi

da: Credere

Scuola, non chiudete le superiori

Di Alberto Pellai Lo psicologo Alberto Pellai nel suo profilo Facebook interviene sull'ipotesi di utilizzare la Dad per gli studenti più grandi (una riflessione che raccoglie quasi 1500 condivisioni in 4 ore). «Come genitore credo davvero che i nostri ragazzi possono...

Dedicazione del Duomo di Milano

Dedicazione del Duomo di Milano, Chiesa madre di tutti i fedeli ambrosiani Vangelo di Matteo 21,10-17 Commento di suor Antonia Franzini, FMA   Prima di condividere con voi alcune brevi riflessioni attorno al Vangelo di oggi, permettetemi di dare qualche...

31^ Domenica del Tempo Ordinario

31^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno A Vangelo di Matteo 22,15-21 Commento di suor Laura Agostani, FMA   Troppo ostiche queste parole di Gesù! Ci ha lasciato domenica scorsa con un invito a nozze poco corrisposto, col monito dei molti chiamati e dei pochi...

Solo un Padre può guarire noi e la realtà

di Federico Pichetto Il 4 ottobre è stata pubblicata la nuova enciclica di papa Francesco, dal titolo “Fratelli tutti”. Tre considerazioni utili per addentrarsi nella sua lettura. FRATELLI TUTTI, ENCICLICA DI PAPA FRANCESCO. Sarà la storia a dirci se l’enciclica...

Noi adulti dobbiamo dare coraggio ai giovani

di Andrea Lonardo   Sono anni che parliamo degli adulti: ebbene sono loro che debbono oggi accompagnare le giovani generazioni ad attraversare il Covid. Cioè siamo noi! Oggi gli adulti debbono prendere in mano la situazione, in famiglia e nella scuola, nel lavoro...

La Chiesa del Myanmar e la pandemia

di Card. Charles Bo Per l’arcivescovo di Yangon, la crisi sanitaria è una sfida per l’umanità. L’emergenza coronavirus si aggrava nel Paese. Il sistema sanitario nazionale è in grave difficoltà. La comunità cattolica assiste i bisognosi con programmi di aiuto...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi