La scuola salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice

Se Don Bosco e Maria Mazzarello non avessero avviato le loro scuole con un certo stile, bisognerebbe farlo ora, per i nostri bambini, ragazzi e giovani spesso “orfani” di adulti significativi e quindi di affetto, di indicazioni, di sostegno per la loro crescita.

Per fortuna da quasi 150 anni la scuola delle FMA è una bella realtà che, per più di 200 giorni all’anno, accoglie e porge a chi la frequenta il pane dell’istruzione e della cultura, offre l’abbraccio accogliente di Figlie di Maria Ausiliatrice, di laici, donne e uomini innamorati dell’educazione che sanno risvegliare, promuovere, stimolare quel tesoro che ciascuno porta dentro di sé, come segno dell’amore di Dio.

In Italia si contano 133 sedi scolastiche, in sedici Regioni,  che vanno dalla Scuola dell’Infanzia alla secondaria di secondo grado, con attività di studio e di ricerca, di formazione e di collaborazione. Sono realtà vive, che resistono all’indifferenza e alle crisi di  vario  genere, perché continuano a credere che la scuola è un grande servizio all’uomo: toglie dall’ignoranza, sviluppa i doni che Dio ha dato a ciascuno, permette di acquisire strumenti per la vita, educa a pensare, a scegliere, a comunicare, a mettersi in relazione.

È una bellissima missione!

La scuola salesiana delle FMA non è una fabbrica dove si sfornano modellini perfetti, ma è piuttosto una bottega di artigianato, un centro di artisti entusiasti di ogni giovane,  a cui si impegnano ad offrire opportunità di confronto, di ricerca, di gioia, di relazioni improntate alla fiducia, alla sapienza e alla gentilezza.

La scuola esige aggiornamento, fedeltà ad un compito; esige tenacia e costanza. È un campo di duro lavoro. Bisogna “avere fiato” per andare avanti, ma è una gran bella avventura! Così che, chi ci crede in questi anni ha dato vita a tante buone prassi, a tanta innovazione didattica per incontrare il “punto accessibile” di ogni alunno, sia egli in difficoltà o un’eccellenza.
La normativa scolastica, le riforme, la parità non riconosciuta, la diffidenza che qualcuno nutre verso le “scuole delle suore” non ci hanno ancora scoraggiato perché crediamo fermamente che la scuola è l’ambiente che più d’ogni altro si prende a cuore ogni alunno a partire dal punto in cui si trova per fare insieme un cammino intellettuale, umano, spirituale.
Un cammino che oltre tutto dà bellezza per prima alla vita dell’educatore.

Vogliamo continuare a credere che la Provvidenza è vicina in questo impegno e  per questo ci prepariamo a raccontare, attraverso gli open day, il  molto bene che si semina ogni giorno attraverso l’azione della scuola, il generoso dono di intelligenza, di creatività e di servizio che la scuola delle FMA mette ogni giorno in atto.

 Sr Marilisa Miotti

1^ Domenica dopo la Dedicazione

1^ Domenica dopo la Dedicazione – Anno A Vangelo di Luca, 24,44-49° Comento di suor Beatrice Schullern, FMA   In questa Giornata Missionaria Diocesana, la liturgia offre alla nostra meditazione le parole di Gesù agli undici riuniti nel cenacolo. Il sepolcro...

30^ Domenica del Tempo Ordinario

30^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno A Vangelo di Matteo, 22,34-40 Commento di suor Silvia Testa, FMA   Nello studio della Legge, quindi della Torah, i rabbini avevano individuato 613 precetti, un lungo elenco di norme da rispettare. Nelle scuole teologiche...

A scuola per essere felici

L’Assemblea CIOFS/Scuola elabora un Manifesto per esprimere l’identità della Scuola Salesiana delle Figlie di Maria Ausiliatrice in Italia.   Il 10 ottobre 2020, il Direttivo Nazionale del Centro Italiano Opere Femminili Salesiane/Scuola (CIOFS/Scuola) si è radunato a...

Un Webinar sull’Enciclica “Fratelli tutti”

Il 9 ottobre 2020 si è svolto un webinar sull’Enciclica Fratelli tutti di Papa Francesco, promosso dall’Unione Superiori Maggiori d’Italia (USMI) e dalla Conferenza Italiana Superiori Maggiori (CISM).   Madre Yvonne Reungoat, Madre Generale delle Figlie di Maria...

Papa Francesco al TED

La crisi climatica globale ci richiederà di trasformare il modo in cui agiamo, afferma Sua Santità Papa Francesco. Tenendo un TED Talk dalla Città del Vaticano, propone tre linee di azione per affrontare i crescenti problemi ambientali del mondo e le disuguaglianze...

Ripartiamo dalle relazioni

Di Mauro Magatti e Chiara Giaccardi   La risposta alla pandemia del Covid-19 — una reazione pressoché mondiale, pur con qualche significativa eccezione — è stata il lockdown. Abbiamo fatto la cosa migliore? C’è chi dice sì e c’è chi dice no. Però, la domanda...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi