Le tre vie della Quaresima

Verso il Terzo Giorno

Questo periodo che ci tiene in agitazione per le sorti del mondo, per i tanti focolai di guerra, tra marce della pace e le canzoni del Festival, questo periodo di dibattiti e monologhi, di rabbia e di ansia, per i cristiani è tempo di Quaresima. Rischiamo di perderci tra le tante preoccupazioni e di restare schiacciati dal peso di ciò che ci circonda, dimenticando di guardare a Cristo che ha portato su di sé la Croce e i peccati del mondo.

La Quaresima è tradizionalmente un tempo di riflessione e di preghiera finalizzate principalmente a celebrare la Pasqua.

Nella logica della ricerca di ciò che è essenziale per la vita si inserisce anche il digiuno, segno esteriore di rinuncia non solo al superfluo, ma anche al necessario per ricordare a se stessi, innanzitutto, l’unico necessario e irrinunciabile nella vita: Dio.

La rinuncia non può mai essere fine a se stessa, ma è sempre per giungere a qualcosa di meglio e di superiore.

Si rinuncia per crescere nella padronanza e nella volontà su se stessi, per condividere, facendo memoria dell’unica paternità, dell’unica figliolanza, dell’unica fraternità.

In questi tempi, purtroppo non unici, in cui è violentemente messa in crisi la convivenza sociale a livello mondiale, si deve fare più insistente la nostra preghiera e la nostra capacità di condivisione.

La pace si costruisce anche con la solidarietà, con il sostegno, con la carità e con la vigilanza evangelica, che si traduce educativamente in capacità critica, rifiuto di slogans a effetto, azioni di corto respiro, intelligenza e studio nell’acquisire le notizie di cui ci sommergono gli organi di stampa.

La notizia del giorno di Pasqua, l’annunzio del terzo giorno, non è un necrologio ma motivo di speranza ieri, oggi, sempre:
il sepolcro è vuoto, Cristo è risorto!

Marco Pappalardo

Presentazione Strenna 2021

Nel pomeriggio del 26 dicembre presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma è stata lanciata, per la prima volta nella storia in diretta mondiale, la Strenna 2021 del Rettor Maggiore «Mossi dalla speranza: “Ecco, io...

1 Km per la speranza

Di Riccardo Schiavo Roberto Miglio insegna educazione fisica alla Maria Ausiliatrice di San Donato M.se Ammalarsi di Parkinson e vedere, in mezzo al nero, un’opportunità per lanciare un messaggio positivo. Roberto Miglio insegna educazione fisica alla scuola salesiana...

Proposte “non” parrocchiali

Di don Andrea Lonardo   Tanti dichiarano che la parrocchia è finita e poi cosa fanno? Continuano a proporre ricette sulla parrocchia e sull’Iniziazione cristiana. Tanti pastoralisti continuano a ripetere lo slogan che la “civiltà parrocchiale” è finita e poi...

Scuola. Salvare il rientro

Cresce il desiderio di studenti e famiglie di tornare alla didattica in presenza. I nodi da sciogliere sono noti. Ma servono criteri adeguati e non centralistici Di Ezio Delfino   Il desiderio degli studenti e l’attesa delle famiglie di tornare a un regolare...

Buon Natale 2020!

Nulla di romantico: costretti a mettersi in viaggio quando Maria avrebbe bisogno di riposo; locande piene quando ci sarebbe bisogno di un posto caldo ed accogliente dove accogliere il Bambino; notte, freddo, grotta per un evento degno del luogo migliore del mondo per...

Un Arcivescovo “dal basso”

Don Mimmo Battaglia nuovo arcivescovo di Napoli Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi Metropolitana di Napoli (Italia) del cardinale Crescenzio Sepe. Il nuovo Arcivescovo Metropolita di Napoli è Mons. Domenico Battaglia. Don...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi