A Natale regala “WAKE UP!”

da | 15 Dic 2015 | Genitori

“SVEGLIATEVI, È ORA DI ANDARE!”: LA PAROLA DI PAPA FRANCESCO IN UN CD

“Wake up!” è il CD che propone i più bei discorsi del pontificato di Bergoglio, insieme a 11 brani della tradizione musicale cristiana, rivisitati da compositori contemporanei.

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Fin dal giorno dell’elezione, in cui si affacciò su Piazza San Pietro, e idealmente sul mondo intero, con quel memorabile “Buonasera”, gli uomini e le donne di ogni angolo del pianeta hanno imparato ad amare la parola di papa Francesco. Una parola sempre calda, spiazzante, incisiva, autentica. Una parola attesa, suscitatrice di speranza, riflessione, impegno, riscoperta del Vangelo.

Questa stessa parola la ritroviamo oggi in un Cd multimediale, prezioso e ricco: Pope Francis: “Wake Up!”, lanciato simultaneamente in tutto il mondo.

Il Cd (distribuito da Believe Digital su licenza di Multimedia San Paolo) presenta 11 brani che contengono gli inni sacri della tradizione musicale cristiana, rielaborati da compositori contemporanei, e alcuni estratti di discorsi di papa Francesco provenienti dall’archivio sonoro della Radio vaticana. La parte musicale comprende responsori e inni cristologici rivisitati da autori dei nostri giorni, spesso provenienti da esperienze musicali diverse, come Mite Balduzzi, Tony Pagliuca (si veda l’intervista) e Dino Doni. Fra i brani, ascolteremo Tu es Petrus, Cuidar el planeda, Jesu dulcis memoria, Christe redemptor omnium, Ubi carita et amor, Deus ibi est, Veni Sancte Spiritu, Ave Maris Stella…

Gli estratti dei discorsi del Pontefice toccano invece alcuni momenti chiave del suo apostolato, dal primo saluto dalla loggia centrale della Basilica vaticana il 13 marzo 2013 all’incontro con i giovani argentini nella cattedrale di Rio de Janeiro del 25 luglio 2013; dal discorso durante la visita alla Fao a Roma del 20 novembre 2014 all’omelia alla Santa Messa conclusiva della VI Giornata della gioventù asiatica, in Corea del Sud, il 17 agosto 2014…

Fu proprio allora che pronunciò le parole Wake Up! Go! Go!! Forward!: un’esortazione forte e intensa, in pieno stile Bergoglio, originariamente rivolta ai giovani, in realtà indirizzata a ogni uomo di buona volontà, che non voglia rassegnarsi al male ma lottare per il bene.

Questo Cd, nato sotto la direzione artistica di don Giulio Neroni, è dunque uno strumento utile e prezioso per accogliere nel nostro cuore la parola dell’uomo che sta conquistando il mondo con la sua semplicità e il Vangelo.

 Fonte: famigliacristiana.it

5^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni

5^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni il precursore – Anno A 27 settembre 2020 Vangelo di Matteo 22, 34-40 Commento di suor Daniela Tognoni, FMA   L’imperativo dell’amore percorre come un filo rosso le letture di questa V domenica dopo il Martirio di S....

26^ Domenica del Tempo Ordinario

26^ Domenica del tempo ordinario - Anno A 27 settembre 2020 Vangelo di Matteo 21, 28-31 Commento di suor Rita Fallea, FMA   Un uomo aveva due figli… Sono due i modi in cui possiamo rispondere a Dio: con il sì, oppure con il no. La parabola che abbiamo ascoltato...

La terra va contemplata e protetta

Francesco prosegue il ciclo di catechesi nel periodo di pandemia riaffermando che “chi vive per sfruttare la natura, finisce per sfruttare la gente”, mentre compito di tutti è custodire il creato “per dare un futuro alle nuove generazioni” Di Adriana Masotti  ...

Le FMA vicine al popolo libanese

Le FMA e le Comunità Educanti dell’Ispettoria del Medio Oriente (MOR) sono vicine alla popolazione libanese colpita dalle esplosioni al porto di Beirut.   (Libano). Il 4 agosto 2020 la zona portuale di Beirut è stata colpita da più esplosioni che hanno distrutto...

C’è un filo sottile che ci salva nel marasma

Di Gianfranco Lauretano Siamo ripartiti. Mancano tante cose, ma il virus non ha spezzato quel filo sottile e indistruttibile dell’amore alla scuola e ai nostri alunni e colleghi.   Il primo giorno di scuola, lo sappiamo tutti, è un classico della letteratura e...

La bellezza che ci appartiene

“Io credo che la grammatica di una vita spirituale viva consista nell’imparare l’attenzione”. La bellezza del creato esiste nel momento in cui sappiamo guardarla con occhi attenti, curiosi, vivi: è il cuore del messaggio che ci affida il cardinale portoghese, grande...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi