Ombrellino aperto all’incontro?

Una sfilza di ombrellini aperti, davanti a persone – per lo più anziane – che cercano di accasare i rispettivi figli e nipoti.

Su ogni ombrellino un cartello con poche informazioni. Nome, età, titolo di studio, reddito percepito e qualche descrizione del desiderato partner: laureato, con reddito uguale o superiore, con appartamento proprio e così via.

ombrellini

Siamo nel 2016 in People’s Square a Shangai, in un week end autunnale. Grazie a frequenti viaggi di lavoro di mio marito, ho conosciuto da vicino questa pratica sociale, che coinvolge migliaia di cinesi. Incredula, allibita, rattristata sono solo alcuni degli aggettivi che definiscono il mio stato d’animo dinnanzi a tale consuetudine.

Abbiamo provato a capire, chiedendo “perché avete bisogno di un’esposizione così organizzata per trovare moglie o marito?” e i colleghi locali hanno fornito due tipi di risposte: la prima è “lavoriamo talmente tanto che non abbiamo tempo di socializzare” (mi sono rattristata ancora di più!); la seconda risposta è stata “nessuno ci conosce bene come i nostri genitori (nonni o zii): chi meglio di loro potrebbe cercarci il partner della vita?”

Le usanze e le tradizioni culturali di un Paese come la Cina, che credevo un po’ più vicino e famigliare grazie ai tanti cinesi che animano bar ed edicole nel milanese, sono lontani anni luce dal nostro mondo. Se oltre al totale assorbimento del tempo lavorativo, mettiamo in conto che la più vasta nazione dell’Asia orientale conta una sproporzione numerica tra uomini e donne senza precedenti al mondo, non ci resta che prendere atto di ciò che accade in People’s Square.
Ma forse anche apprezzare la cultura dell’incontro in cui siamo cresciuti, senza ombrellini aperti.

Relazioni personali di amicizia, fraternità e amore sono una ricchezza inestimabile del nostro patrimonio genetico.

Un qualcosa da trafficare e coltivare ancora di più oggi, magari cercando proprio di “contagiare” quanti non hanno avuto la fortuna di apprezzare la meraviglia e la gioia che nasce dal desiderio di incontrarsi, frequentarsi e conoscersi. E perché no, trasmettere questo stupore ai nostri ragazzi, così tentati dalle relazioni virtuali. Il benessere della nostra società passa anche dal preparare e gustare il tempo di incontri che cambiano la vita.

www.aggiornamentisociali.it

2^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno B

2^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno B 17 gennaio 2021 Vangelo di Giovanni 1,35-42 Commento di suor Susanna Anzini, FMA   Il vangelo di questa domenica ci parla dei primi discepoli di Gesù. Il loro itinerario può essere preso come modello della sequela: si...

Presentazione Strenna 2021

Nel pomeriggio del 26 dicembre presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Pontificia Salesiana di Roma è stata lanciata, per la prima volta nella storia in diretta mondiale, la Strenna 2021 del Rettor Maggiore «Mossi dalla speranza: “Ecco, io...

1 Km per la speranza

Di Riccardo Schiavo Roberto Miglio insegna educazione fisica alla Maria Ausiliatrice di San Donato M.se Ammalarsi di Parkinson e vedere, in mezzo al nero, un’opportunità per lanciare un messaggio positivo. Roberto Miglio insegna educazione fisica alla scuola salesiana...

Proposte “non” parrocchiali

Di don Andrea Lonardo   Tanti dichiarano che la parrocchia è finita e poi cosa fanno? Continuano a proporre ricette sulla parrocchia e sull’Iniziazione cristiana. Tanti pastoralisti continuano a ripetere lo slogan che la “civiltà parrocchiale” è finita e poi...

Scuola. Salvare il rientro

Cresce il desiderio di studenti e famiglie di tornare alla didattica in presenza. I nodi da sciogliere sono noti. Ma servono criteri adeguati e non centralistici Di Ezio Delfino   Il desiderio degli studenti e l’attesa delle famiglie di tornare a un regolare...

Buon Natale 2020!

Nulla di romantico: costretti a mettersi in viaggio quando Maria avrebbe bisogno di riposo; locande piene quando ci sarebbe bisogno di un posto caldo ed accogliente dove accogliere il Bambino; notte, freddo, grotta per un evento degno del luogo migliore del mondo per...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi