34a Giornata Mondiale della Gioventù

da | 22 Gen 2019 | Giovani

Si svolge a Panama dal 22 al 27 gennaio 2019 la XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù che ha per tema “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38).

Giovani provenienti da diverse parti del mondo sono pronti a vivere uno dei più grandi eventi della vita della Chiesa, che riunisce migliaia e migliaia di persone, questa volta al centro del continente americano, Panama: la Giornata Mondiale della Gioventù.

Per il Mondo Salesiano è una grande festa per la presenza del Santo Padre Francesco, e poi, per il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, e la Madre Generale delle Figlie di Maria Ausiliatrice, Madre Yvonne Reungoat.

Papa Francesco partirà da Roma il 23 gennaio e arriverà a Panama lo stesso giorno. Giovedì 24 riceverà i saluti dalle autorità del Paese e dal Presidente di Panama, Juan Carlos Varela Rodríguez, e incontrerà anche i vescovi centroamericani. Nel pomeriggio ci sarà la cerimonia di accoglienza e di apertura della Giornata Mondiale della Gioventù 2019, nel “Campo Santa María la Antigua” – Cinta Costera.

Durante il suo soggiorno a Panama il Santo Padre avrà diverse occasioni nelle quali incontrerà migliaia di giovani, e concluderà la sua visita con la celebrazione della Santa Messa di domenica 27 gennaio, nel grande “Campo San Juan Paolo II” – Metro Park, dove sono attesi circa 250.000 fedeli.

L’inno ufficiale della GMG di Panama 2019 è caratterizzato dai ritmi tipici della cultura panamense. Le sue note risuoneranno e le sua parole saranno cantate nei cinque continenti.

È stato scritto e composto da Abdiel Jiménez, catechista nonché autore di diversi pezzi liturgici e membro di diversi cori, laureatosi presso la Facoltà di Scienze Religiose della Universidad Catolica Santa Maria L’Antigua. L’inno prende spunto dal tema della GMG di Panama scelto dal Santo Padre: “Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38).

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il logo celebra, attraverso una ricca sovrapposizione di simboli la devozione alla Vergine e i luoghi dove si svolgerà la GMG 2019: un cuore stilizzato, una parte del quale forma la lettera “M”; il Canale di Panamá, cioé il cammino del pellegrino che scopre in Maria il tramite per incontrarsi con Gesù; e l’Istmo, emblema della terra panamense.

I colori rappresentano la Passione, la veste di Maria, il mare e i colori della bandiera nazionale: sulla sinistra, in rosso, la croce pellegrina, a destra, in blu e azzurro, la silhouette della Vergine, sormontata in alto da cinque punti bianchi, la corona di stelle che si trasforma nei cinque continenti da cui arrivano i pellegrini.

Intervista ad Ambar Calvo, disegnatrice del Logo Ufficiale

Migliaia sono anche i giovani che vivranno lo spirito della Giornata Mondiale della Gioventù da casa. Diversi gruppi e diocesi in tutto il mondo hanno organizzato eventi paralleli per raggiungere coloro che vorrebbero partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù, e non ci riescono.

E allora se non puoi arrivare alla GMG? Sarà la GMG a venire da te!

Il programma ufficiale della GMG

Sito Ufficiale della GMG

Sito MJS2019

Bollettino Salesiano

FB JMJsalesianasCAR

FB FMACAR

 

Fonte: Cgfmanet

5^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni

5^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni il precursore – Anno A 27 settembre 2020 Vangelo di Matteo 22, 34-40 Commento di suor Daniela Tognoni, FMA   L’imperativo dell’amore percorre come un filo rosso le letture di questa V domenica dopo il Martirio di S....

26^ Domenica del Tempo Ordinario

26^ Domenica del tempo ordinario - Anno A 27 settembre 2020 Vangelo di Matteo 21, 28-31 Commento di suor Rita Fallea, FMA   Un uomo aveva due figli… Sono due i modi in cui possiamo rispondere a Dio: con il sì, oppure con il no. La parabola che abbiamo ascoltato...

La terra va contemplata e protetta

Francesco prosegue il ciclo di catechesi nel periodo di pandemia riaffermando che “chi vive per sfruttare la natura, finisce per sfruttare la gente”, mentre compito di tutti è custodire il creato “per dare un futuro alle nuove generazioni” Di Adriana Masotti  ...

Le FMA vicine al popolo libanese

Le FMA e le Comunità Educanti dell’Ispettoria del Medio Oriente (MOR) sono vicine alla popolazione libanese colpita dalle esplosioni al porto di Beirut.   (Libano). Il 4 agosto 2020 la zona portuale di Beirut è stata colpita da più esplosioni che hanno distrutto...

C’è un filo sottile che ci salva nel marasma

Di Gianfranco Lauretano Siamo ripartiti. Mancano tante cose, ma il virus non ha spezzato quel filo sottile e indistruttibile dell’amore alla scuola e ai nostri alunni e colleghi.   Il primo giorno di scuola, lo sappiamo tutti, è un classico della letteratura e...

La bellezza che ci appartiene

“Io credo che la grammatica di una vita spirituale viva consista nell’imparare l’attenzione”. La bellezza del creato esiste nel momento in cui sappiamo guardarla con occhi attenti, curiosi, vivi: è il cuore del messaggio che ci affida il cardinale portoghese, grande...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi