#nessunoescluso

da | 26 Giu 2018 | Giovani

Titolo della tesina: “Yes we can”. Sottotitolo: “Uomini, storia, letteratura, cinema uniti contro il razzismo”.

Così Luca (nome di fantasia) ha scelto di licenziarsi dalla scuola secondaria di primo grado. Da Jesse Owens (e il film Race) a Mandela, da Il buio oltre la siepe ad Obama, passando per don Bosco. Sì, proprio lui e quel #nessunoescluso che ha fatto da ritornello più di una volta in questo anno scolastico.
La mamma di Luca non ha messo nè penna nè tastiera su questa tesina. Ha lasciato che si esprimesse la perfetta sinergia tra Luca e la sua prof di Storia.
Così è stato fino a quando, in vista dell’esame orale, sono risuonate in casa le parole conclusive della tesina “la carità non conosce diversità di razza, nè distanza di luoghi” (don Bosco). Di un’attualità imbarazzante!
C’è un #nessunoescluso di oggi sui quali in casa di Luca si sono aperti gli occhi e le orecchie, tra un notiziario radio e un telegiornale. Lo sguardo incredulo del ragazzo ha sollecitato un confronto sui migranti (persone e non numeri, ricorda papa Francesco), sulla vicenda dell’imbarcazione Acquarius, sulla dichiarazione di alcuni ministri italiani. E qui i genitori di Luca non hanno più potuto e voluto tacere. Hanno cominciato a spiegare i fatti, i precedenti, le vicende internazionali. 

“Ma fra 70 anni, la storia cosa racconterà di noi, che sapevamo e non abbiamo fatto nulla per impedire queste cose?”

Interrompe Luca, stroncando ogni ulteriore tentativo di ragionamento. Non sappiamo proprio cosa scriveranno sui libri di storia di queste vicende, certo “non siamo innocenti” (come afferma il titolo del comunicato dell’Azione Cattolica Italiana https://azionecattolica.it/non-siamo-innocenti).

“Non siamo innocenti noi, cittadini italiani, che ci siamo assuefatti al principio che la nostra tranquillità, il nostro benessere, il nostro lavoro e i nostri figli vengono prima di quelli degli altri, non importa se in fuga dalla morte, dalla povertà, dalla persecuzione. […] Non siamo innocenti noi, comunità di credenti, che ci siamo rassegnati all’idea che tutto questo non ha nulla a che vedere con la nostra fede, con la credibilità del Vangelo di cui vorremmo essere testimoni, sapendo benissimo che Gesù si è fatto carne povera tra i poveri e per i poveri”.

Il silenzio, carico di desolazione e inquietudine, avvolge la casa di Luca. Lui non ha ancora compiuto 14 anni. Tra quattro sarà un cittadino elettore. Speriamo che la memoria e lo spirito critico lo accompagnino!
Chiara Tintori

Ci baciamo a settembre

Di suor Cristina Merli   Quando Marco Erba incontra i ragazzi li tiene incollati alle parole e alla vita che racconta. Oggi sono quegli stessi ragazzi che tengono incollati noi alle pagine di Ci baciamo a settembre, libro che, finalmente, dà voce al loro punto di...

La volta buona

Di Aldo Artosini   Bartolomeo è uno dei tanti procuratore di calciatori che solcano i campi sportivi. Dopo anni in cui le cose gli giravano bene, ora vive di espedienti e piccoli imbrogli. È in grande difficoltà economica; è stato lasciato dalla moglie, che gli...

Debbie Phelps: la forza di una mamma

Di Annalisa Teggi   Lo scorso 30 giugno ha compiuto 35 anni ed è il campione olimpico più vincente di sempre: 28 medaglie, di cui 23 d’oro. Ha conquistato anche il record di aver ottenuto il maggior numero di medaglie in una singola Olimpiade, e sono gli 8 ori...

Ragazzi buoni e ragazzi cattivi?

Di Emilia Guarnieri   Forse non ce lo aspettavamo, perché per un paio di mesi non li avevamo sentiti, o meglio, ognuno aveva sentito quelli che gli erano più vicini. Gli insegnanti avevano provato a sentirli tutti, tutti quelli delle loro classi. Non ci...

No al multitasking

Di Annalisa Teggi   Il tempo è nostro alleato, un dono prezioso, eppure proprio l’illusione di fare più cose contemporaneamente ce lo fa percepire come nemico. Ecco una strategia semplice per arginare la frenesia e per dare valore a ogni cosa.   Essere...

Ennio Morricone

Ennio Morricone: «La mia musica illuminata dalla fede»   di Vik van Brantegem   Addio al grande compositore, morto nella notte per le conseguenze di una caduta. Nell’intervista che ha rilasciato a Vito Amodio nel 2015 per Famiglia Cristiana, raccontò...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi