Don Bosco 2020

Quali giovani dovrebbero essere i protagonisti della storia? 

I giovani agnostici? Sì

I giovani che hanno una fede tiepida? Sì

I giovani che sono lontani dalla Chiesa? Sì

Ogni giovane ha qualcosa da dire agli altri, agli adulti, ai sacerdoti, alle suore, ai vescovi e al Papa.

Tutti noi dobbiamo ascoltarli!


È triste vedere i giovani ‘da divano’ o ‘i giovani in pensione’; i giovani devono essere sempre in movimento, i giovani sono i protagonisti del presente. Abbiate coraggio e non scoraggiatevi!

Papa Francesco, Veglia di Preghiera per la XXXII Giornata Mondiale della Gioventù,

Roma aprile 2017

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi