Siria – Una nuova, amara lettera

È entrato nella quarta settimana di forzata chiusura l’oratorio salesiano a Damasco: una condizione del tutto innaturale per un luogo deputato alla socialità e all’educazione dei giovani, ma necessaria per i pericoli che si corrono nella città. Tanti sono i Siriani che sono fuggiti in questi sette anni di guerra e questa emorragia di popolazione e di forze continua tuttora.

Dalla capitale siriana il Direttore dell’opera salesiana condivide una nuova, amara lettera.

Cari fratelli e sorelle, vi scrivo sempre dalla Siria. Sono don Mounir Hanachi Direttore della comunità salesiana di Damasco, vi scrivo in questi giorni sempre pieni di morte e sofferenza per il popolo siriano, che soffre per la guerra.

Ormai stiamo per iniziare l’ottavo anno di questa guerra feroce, che ha causato tanti morti e tanti sfollati dentro e fuori la Siria.
Cari fratelli, la morte continua a Damasco in queste settimane dopo il forte assalto dell’esercito nazionale siriano per liberare il Ghouta orientale, zona abitata dai ribelli da più di 5 anni.
La capitale ha sofferto tanto in questi anni per i colpi di mortai e i missili che venivano sopra le scuole e sopra le case, che hanno causato tanti morti di bambini e civili innocenti.
Anche noi Salesiani abbiamo molto sofferto per questo e siamo stati costretti più volte a chiudere le porte del nostro oratorio e centro giovanile, davanti a più 1200 ragazzi e giovani che cercano di venire nei nostri ambienti per trovare un luogo di serenità e pace.

Nelle ultime settimane la situazione della guerra nel Ghouta orientale è salita d’intensità. Questa è la quarta settimana di chiusura dell’oratorio Salesiano, i ragazzi sono chiusi in casa, le scuole sono ferme e la vita nella capitale semi paralizzata.

In questi anni abbiamo perso tante famiglie e tanti giovani che sono andati fuori della Siria cercando rifugio all’estero, e adesso le famiglie che sono rimaste cominciano anch’esse a cercare vie di uscita fuori della Siria.

Invito tutti voi, cari fratelli e sorelle, a pregare per la Siria la culla del Cristianesimo, e ricordiamo in questi mesi Damasco.
Che il Signore ci doni la sua pace, per l’intercessione di Maria Santissima Ausiliatrice, che ci protegga e protegga i ragazzi della Siria sotto il suo mantello.

Fonte: infoans.org

 

Buon Natale 2020!

Nulla di romantico: costretti a mettersi in viaggio quando Maria avrebbe bisogno di riposo; locande piene quando ci sarebbe bisogno di un posto caldo ed accogliente dove accogliere il Bambino; notte, freddo, grotta per un evento degno del luogo migliore del mondo per...

Proposte “non” parrocchiali

Di don Andrea Lonardo   Tanti dichiarano che la parrocchia è finita e poi cosa fanno? Continuano a proporre ricette sulla parrocchia e sull’Iniziazione cristiana. Tanti pastoralisti continuano a ripetere lo slogan che la “civiltà parrocchiale” è finita e poi...

Scuola. Salvare il rientro

Cresce il desiderio di studenti e famiglie di tornare alla didattica in presenza. I nodi da sciogliere sono noti. Ma servono criteri adeguati e non centralistici Di Ezio Delfino   Il desiderio degli studenti e l’attesa delle famiglie di tornare a un regolare...

La parte migliore

Di Annalisa Teggi   È morta sabato 12 dicembre, dopo essere stata investita nel tardo pomeriggio: Suor Maria Assunta Porcu era in bicicletta e stava portando un pasto caldo a un senzatetto la cui storia si era presa a cuore. In periferia a Milano Aveva 63 anni e...

Un Arcivescovo “dal basso”

Don Mimmo Battaglia nuovo arcivescovo di Napoli Il Santo Padre ha accettato la rinuncia al governo pastorale dell’Arcidiocesi Metropolitana di Napoli (Italia) del cardinale Crescenzio Sepe. Il nuovo Arcivescovo Metropolita di Napoli è Mons. Domenico Battaglia. Don...

“Fano” e il poster della Strenna 2021

Il celebre disegnatore spagnolo Patxi Velasco Fano – in arte, semplicemente “Fano” – già autore del poster della Strenna del Rettor Maggiore per il 2018, è da anni legato da vincoli di stima e amicizia alla Famiglia Salesiana. Saputo che il motto della Strenna per il...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi