Ciatu Mio

da | 15 Gen 2019 | Libri

Di Riccardo Vaccari

Che bello questo libro. La scrittura di Manuela è sempre profondamente diretta, poetica e toccante. Avevo già avuto modo di apprezzarla ne “L’altro suono della musica”, questo Ciatu mio è la riprova del valore della sua penna. La certezza che nel marasma dell’editoria italiana ci sono romanzi che forse non toccheranno l’apice delle classifiche ma nel passaparola dei lettori troveranno la maggiore delle gratificazioni.

La storia di Giulia, la nostra protagonista, racconta di un’infanzia travagliata, in un piccolo paesino toscano. Che porterà ad una crescita segnata da rigidità d’animo e lacune caratteriali, alla paura di amare. Sarà l’unico ricordo felice a spingerla verso una terra lontana, per aprire quel cassetto dei ricordi che faticosamente da tempo ha chiuso a chiave nella sua mente.

Perché il destino completa sempre il suo disegno.
Ed allora scoprirà che la sensazione più profonda che si possa provare è quella di essere nello stesso respiro della persona che si ama: “Ciatu mio”.
Capirà di aver inseguito e trovato un sentimento cui non voleva concedersi.

Non è un libro melenso con il classico lieto fine, è la storia di un dolore che vince ogni paura.

“Purtroppo le cicatrici dei dolori lasciano segni che la felicità non sa distinguere, per questo le anime si riconoscono, perché hanno gli stessi luoghi dove nascondersi”.
Perché un’emozione ti scava dentro, si fa spazio per nutrirsi e cresce in fondo all’anima. E rivive in un respiro.

Leggetelo.

Genere: Narrativa

C’è un filo sottile che ci salva nel marasma

Di Gianfranco Lauretano Siamo ripartiti. Mancano tante cose, ma il virus non ha spezzato quel filo sottile e indistruttibile dell’amore alla scuola e ai nostri alunni e colleghi.   Il primo giorno di scuola, lo sappiamo tutti, è un classico della letteratura e...

La bellezza che ci appartiene

“Io credo che la grammatica di una vita spirituale viva consista nell’imparare l’attenzione”. La bellezza del creato esiste nel momento in cui sappiamo guardarla con occhi attenti, curiosi, vivi: è il cuore del messaggio che ci affida il cardinale portoghese, grande...

Riparte la scuola… e anche il doposcuola

A marzo improvvisamente il doposcuola a Gallarate che abbiamo gestito per tre anni ha improvvisamente chiuso. Se nel nostro spazio di intervento individuale a “Parole Insieme”, abbiamo trovato una mediazione, grazie ai canali digitali, lo spazio quotidiano che avevamo...

Rimettiamo la relazione al centro

A ragionare sulle responsabilità degli adulti (genitori, insegnanti, istituzioni, scuola, associazioni) sono stati chiamati Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, Chiara Giaccardi, professoressa di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università...

Giovani profeti senza paura

Siamo uniti da una missione: «Andare in paradiso e portare con noi più gente che possiamo». Don Angel Fernandez Artime   Vi saluto con tutto il cuore, amici lettori del Bollettino Salesiano, che don Bosco tanto amava. Voglio condividere con voi una bella testimonianza...

Civic Action

Un ebook alla scoperta di storie italiane di (stra)ordinario civismo   Oltre 200 tra cittadini, associazioni, aziende ed enti hanno partecipato a CIVIC ACTION, una call for practices promossa da Fondazione Italia Sociale. Ora le storie più belle della call for...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi