E’ possibile
La regola della speranza

Ernesto Olivero- ed. Mondadori

“Ogni parola di questo libro nasce da un fatto, da una lacrima, da una tragedia, da una nuova possibilità” questa la sintesi delle pagine data dallo stesso autore, un uomo dei gesti, “uno che soprattutto fa”.

Si tratta di Ernesto Olivero, il fondatore del SERMIG ( Servizio Missionario Giovanile), padre di famiglia, amico di Madre Teresa, di Giovanni Paolo II,  di Giovanni Agnelli e altre personalità, che lo hanno più volte proposto per la candidatura al premio Nobel della Pace.

Il libro, agile e accattivante, si dipana in 80 brevi trafiletti che si leggono d’un fiato, frutto di incontri brevi, ma determinanti dove si susseguono, come in un film , uomini, donne, bambini: tutti maestri di vita che insegnano la speranza.
Molto significativa la confessione dell’autore al termine della sua opera:   Attraverso la fatica mia e degli uomini in cui mi sono rispecchiato lentamente ma decisamente, ho cancellato le parole “mio”, “ nemico”, “ diverso”, “ infedele”. Questa scelta mi ha disarmato.” E ancora: “Conosco il dolore, conosco i limiti, conosco le contraddizioni della vita, ma in tutto questo ho scoperto la speranza.

E’ a lei che dedico questo libro per dire che il bene esiste nella misura in cui trova casa in me, in noi, in tutti e che solo il bene può trasformare il male”.
E’ possibile!

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi