Erica Bassi- Ed. San Paolo

La porta gialla: quell’uscio di fronte al quale Erica accoglie il referto medico diventa l’immagine di una soglia che  conduce a una vita mutata dal dolore.

E’ una nitida domenica  di marzo. La città di Lecco gode nel vento dell’imminente primavera. All’interno della Biblioteca parrocchiale, viene presentato il libro di Erica, il suo “ diario spirituale” in cui questa giovane donna, sposa e madre di tre figli, ci consegna il percorso della sua esistenza. Un’ora intensa di ascolto in cui l’autrice riesce a comunicarci “il suo desiderio profondo di continuare a stare nella vita con un sorriso, nonostante la fatica e il dolore, nonostante i momenti difficili”.

La sua storia non è un monologo. Accanto a lei c’è un coro di voci: il marito, i figli, gli amici. Ed è proprio grazie a questo contesto di amore e di tenerezza che Erica è riuscita a percorrere il suo tunnel credendo sempre nella luce.

Rallegrati… Non temere… Nulla è impossibile a Dio. Queste le espressioni evangeliche che stanno all’inizio del libro, ma che sono soprattutto alla radice della fede dell’autrice e di tutto il suo nucleo familiare che con lei ha camminato con speranza.

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi