Dave Moore

da | 29 Nov 2016 | Musica

“Faccio musica perché è il mio modo di collegarmi a Dio”.

La musica è da sempre una passione di Dave Moore, che ha iniziato a comporre ad appena 14 anni. Ha scritto canzoni d’amore cercando di colpire il mondo, ma col tempo ha capito che “la più grande canzone d’amore poteva essere scritta solo da Dio”.

“Sono passato per una fase di rock’n’roll. Ho fatto tutto in modo egoista. Alla fine ho sentito la voglia di trovare la mia identità più profonda”.

L’ispirazione gli deriva dalla sua vita di preghiera. Condividendo la sua esperienza con il pubblico, spera di aiutare chi lo ascolta ad approfondire il suo rapporto con Dio – “creando un’atmosfera che renda le persone più disponibili nei confronti di Cristo, che porti alla preghiera, incentivando le persone a migliorare i rapporti umani e la predicazione del Vangelo. La nostra missione è questa. È questo che facciamo”.

L’ultimo videoclip è una versione dal vivo di “The Walls”, una meditazione sulla libertà alla quale siamo chiamati, la libertà che ci attende come figli e figlie di Dio. È un bel promemoria della spiritualità del periodo quaresimale, un avvertimento su quello che ci aspetta a Pasqua: la Resurrezione. Cristo ha vinto il peccato. Ha vinto la morte. E ci chiama alla vita.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

I Muri
Traduzione di sr Beatrice Schullern

Avevo delle catene intorno ai piedi
Delle manette mi tenevano legato

Poi i muri hanno iniziato a crollare
Poi i muri hanno iniziato a crollare

C’erano dei peccati che mi schiacciavano
Erano radicati nel profondo

Quando i muri hanno iniziato a crollare
Quando i muri hanno iniziato a crollare

C’erano persone sconosciute intorno a me
Sono i miei fratelli e le mie sorelle adesso

Adesso che i muri hanno iniziato a crollare
Adesso che i muri hanno iniziato a crollare

Tutte le lacrime di cui sono piene le strade
Sono lavate via nel mare cristallino

Oh, quando i muri hanno iniziato a crollare
Quando i muri hanno iniziato a crollare

Quando i muri hanno iniziato a crollare
Avevo catene ai piedi, manette che mi bloccavano… Ma poi la prigione è crollata

Nome: Dave Moore
Città d’origine: Corpus Christi, Texas
Ultimo album: The Return

Curiosità

Quando Dave ha iniziato a scrivere canzoni, da ragazzo, scriveva solo della vita, di solito con la speranza di fare colpo sulla fiamma di turno. Crescendo, ha detto lui stesso, “ho iniziato a rendermi conto che la più grande canzone d’amore che potessi scrivere non sarebbe stata scritta necessariamente per qualcuno sulla terra, piuttosto per Dio. Penso che questo lo faccia sorridere ed è questo che cerco nella mia relazione con Dio. Fare e scrivere cose che lo ‘farebbero sorridere'”.

Per ulteriori informazioni su Dave Moore e la sua opera, si può consultare il suo sito web davemooremusic.com

4^ Domenica dopo il martirio di San Giovanni

20 settembre 2020 – Anno A VANGELO di Giovanni 6, 24-35 Commento di suor Chiara Papaleo, FMA   Il clima di questa pagina di Vangelo sembra quasi fare da eco a quella della Samaritana, con la differenza che al capitolo IV era messa a tema l’acqua e la sete insita...

25^ Domenica del Tempo Ordinario

20 settembre 2020 – Anno A Vangelo di Matteo, 20, 1-16 Commento di suor Susanna Anzini, FMA   Questa domenica, nel vangelo, Gesù ci racconta una parabola che ad una prima lettura ci può sembrare un po’ strana, ma che ci aiuta ad uscire dalla nostra logica ed...

Riparte la scuola… e anche il doposcuola

A marzo improvvisamente il doposcuola a Gallarate che abbiamo gestito per tre anni ha improvvisamente chiuso. Se nel nostro spazio di intervento individuale a “Parole Insieme”, abbiamo trovato una mediazione, grazie ai canali digitali, lo spazio quotidiano che avevamo...

Rimettiamo la relazione al centro

A ragionare sulle responsabilità degli adulti (genitori, insegnanti, istituzioni, scuola, associazioni) sono stati chiamati Eraldo Affinati, scrittore e insegnante, Chiara Giaccardi, professoressa di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l’Università...

Giovani profeti senza paura

Siamo uniti da una missione: «Andare in paradiso e portare con noi più gente che possiamo». Don Angel Fernandez Artime   Vi saluto con tutto il cuore, amici lettori del Bollettino Salesiano, che don Bosco tanto amava. Voglio condividere con voi una bella testimonianza...

Civic Action

Un ebook alla scoperta di storie italiane di (stra)ordinario civismo   Oltre 200 tra cittadini, associazioni, aziende ed enti hanno partecipato a CIVIC ACTION, una call for practices promossa da Fondazione Italia Sociale. Ora le storie più belle della call for...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi