Io sono una missione: spunti per la scuola

da | 11 Set 2018 | Proposte

Pubblichiamo un articolo di sr Francesca Venturelli che offre spunti concreti per declinare la proposta pastorale “Io sono una missione – #perlavitadeglialtri” nella scuola

Di sr Francesca Venturelli

In queste poche pagine vorremmo provare a dare alcuni suggerimenti per calare la proposta pastorale del Movimento Giovanile Salesiano di quest’anno nel concreto della vita scolastica.

Ce le immaginiamo come un piccolo laboratorio: i vari punti costituiscono idealmente un piccolo percorso e ogni punto intende aprire delle piste di riflessione per dare degli spunti concreti, affinché ogni realtà locale possa, discutendo e scegliendo, approfondire ciò che ritiene adatto al cammino dei propri ragazzi.
Dopo una premessa iniziale, svilupperemo tre passaggi che ci consentiranno di approfondire il tema del servizio responsabile da tre angolature differenti ma legate. In un primo passo metteremo a fuoco come il rapporto con la realtà può aiutare a uscire da se stessi; nel secondo focalizzeremo il tema della libertà che nella sua forma matura è saper diventare dono, essere liberi per amare; nel terzo espliciteremo il tema del servizio vero e proprio.
Ci sembra bello, innanzitutto, sottolineare che lo stesso lavoro di docenti può essere vissuto come un servizio per la vita, che nella sua pienezza è preparazione alla vita eterna, dei bambini, dei ragazzi e dei giovani che ci vengono affidati (cfr. Don Bosco che diceva ‘desidero vedervi felici nel tempo e nell’eternità’).

Vivere per primi che ‘Io sono una missione per la vita degli altri’ è cogliere un’occasione preziosa.

I docenti, inoltre, lavorano in ‘Collegio’: pensarsi come parte di una comunità crea un ambiente in cui ciascuno dona il proprio contributo personale, disciplinare, educativo, di testimonianza.

Scarica il PDF con l’intervento completo

CIOFS Scuola

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi