Di Erica Trabucchi

 

Si potrebbe raccontare questo libro come una grande storia d’amore. O meglio, tante storie d’amore. Quell’amore vero e forte che lega un padre alle figlie.

Padre Mirco ci racconta le storie di alcune ragazze e donne che ha incontrato durante gli anni del suo sacerdozio: alcune sono storie di donne segnate da violenza, abbandono, abusi fisici e psicologici, altre sono storie di donne alla ricerca di sé stesse, alla ricerca di un amore che per mille motivi stentavano a trovare.

Donne che non vedevano che buio attorno a loro. Padre Mirco è stata la loro luce, quella luce che sa spazzare le tenebre del male perché proviene e prende forza da Colui che il male lo vuole sconfiggere, Colui che ha mandato tra noi il suo unico Figlio, in un gesto di vero e puro amore.

 

Ci sono storie di riscatto, di fede e di speranza tra queste pagine. Ci sono racconti di rinascita e risalita verso la felicità, non quella effimera che nasce dall’immediato, ma quella vera, che si costruisce passo dopo passo.

A chi non ha mai vissuto il dolore che traspare dalle parole di queste donne resta una certezza: che sono state fortunate. Per questo possono e devono essere le sorelle che tutte le donne hanno bisogno: spalle su cui piangere, mani da stringere e preghiere sincere per arrivare al cuore di chi soffre.

 

Tutte le storie hanno un punto in comune: padre Mirco, l’autore del testo.

Un giovane sacerdote che tra le pagine ci svela il senso autentico del sacerdozio: mettersi al servizio di coloro che hanno bisogno, che cercano Dio ma non riescono a trovarlo, che vogliono allontanarsi dalle menzogne che rischiano di distruggere la loro vita, che invece deve essere il meraviglioso abito che Dio ha cucito per tutti noi.
Eccolo, allora, il viaggio verso Dio: il cammino di figlie che si sentono amate, che hanno Speranza, Fede e Desiderio, che sanno che accanto hanno un padre spirituale che le accompagnerà e le sosterrà per arrivare piene di consapevolezza di sé dal Padre che è nei cieli. Per non sprecare più neppure un secondo della vita che ci viene concessa.

 

“Cos’è la felicità? È pace, serenità, pazienza, gioia profonda, la consapevolezza di essere amata e che c’è qualcuno che si prende cura di te.
È la certezza di essere protetta e amata senza eccezioni o condizioni.

La felicità è quello che abbiamo appena sentito dalle nostre sorelle: sei degna di essere desiderata, vale la pena lottare appassionatamente per te, il Padre stringe le tue lacrime nelle Sue Mani, ti invita a fidarti di Lui. La felicità è abbracciare la tua identità: sei buona, bella e amata.”

 

L’autore:
Padre Mirco nasce in provincia di Sondrio e cresce in una piccola comunità parrocchiale che vive come educatore di oratorio.
La sua vocazione lo porta prima a studiare teologia a Roma per poi volare oltreoceano, negli Stati Uniti, dove verrà consacrato sacerdote e dove eserciterà il suo ministero per 7 anni.
Tornato in Italia, è ora sacerdote nella Diocesi di Como. Gli piace lavorare con il legno, il pirografo e ogni tipo di progetto manuale: un modo di pregare per le persone, essere creativo e riposare nel Signore.

 

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi