The Giver

da | 20 Ott 2014 | Film

USA 2014, 97’
Genere: Fantasy, Fantascienza
Regia di: Phillip Noyce
Cast principale: Brenton Thwaites, Maryl Streep, Jeff Bridges
Tematiche: futuro, famiglia, controllo, passioni, libertà, eutanasia
Target: da 14 anni
Interessante

Pian piano Jonas scopre, acquisendo man mano il ricordo e l’esperienza delle emozioni, che la soluzione adottata per ottenere un mondo perfetto, di fatto priva l’uomo di quello che lo rende tale. Tra gli impulsi perduti, infatti, ci sono anche quelli che permettono di gustare il bello, ma soprattutto l’amore, il legame profondo tra le persone.

Il mondo di Jonas è quello di Comunità perfettamente organizzate e gestite dagli Anziani, formate non da famiglie, ma da Unità familiari, i cui membri sono messi insieme con criteri destinati ad abolire differenze e conflitti. Lo stesso fine che hanno le quotidiane iniezioni di inibitori di pulsioni e memorie destinati a mantenere l’ordine e “salvare” questo resto di umanità dal dolore, dalla guerra e da tutto ciò che le passioni hanno scatenato nell’animo umano nel passato. Unica traccia del quale è il Custode della Memoria, un individuo che ha l’onore e l’onere di non essere “sedato” e di custodire i ricordi del passato per fare da consigliere a chi ha scelto di tirarsi fuori artificialmente dal pericoloso gioco della libertà…

Naturalmente le cose sono più complicate e la menzogna di un mondo privato artificialmente di violenza e conflitto nasconde la realtà di eutanasia e omicidio “di Stato” (nei confronti dei vecchi e dei bambini non trovati adeguati). Più semplicemente, però, come scoprirà Jonas, acquisendo man mano il ricordo e l’esperienza delle emozioni, il punto è che la soluzione adottata per ottenere un mondo perfetto, di fatto priva l’uomo di quello che lo rende tale. Tra gli impulsi perduti, infatti, ci sono anche quelli che permettono di gustare il bello, ma soprattutto l’amore, il legame profondo tra le persone che vada oltre le formali cortesie di cui i membri della Comunità sono maestri.

E il messaggio è quello che il precedente donatore (il Giver del titolo, interpretato da Jeff Bridges, perfetto in questi ruoli dolenti e ieratici, così come la Streep lo è in quello dell’Anziana senza emozioni o pietà) comunica un po’ alla volta a Jonas (temendo di sconvolgerlo soprattutto con le memorie di dolore e crudeltà, con lo scandalo del male, in pratica). Lo scopo, però, non è quello di perpetuare una catena di accettazione, quanto di riuscire finalmente di nuovo a far spazio alla speranza, al coraggio, alla fede e all’amore, tutto quello per cui vale la pena soffrire e combattere, accettando la sfida della libertà. Un messaggio che è un insolito mix di valori conservatori e liberali (“non fidarti di quello che dice qualcuno solo perché lo rispetti” dice il Donatore) che si rivela estremamente coinvolgente per un pubblico giovane anche grazie all’efficacia del giovane Brenton Thwaites nel ruolo del protagonista.

Luisa Cotta Ramosino (www.sentieridelcinema.it)

The_Giver_poster

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi