In cordata

da | 24 Feb 2016 | Libri

Di Mario Curnis e Simone Moro
Ed. Rizzoli

 

Storia di un’amicizia tra due generazioni da zero a ottomila metri
è il sottotitolo del libro che sintetizza la storia di due alpinisti nati a trent’anni l’uno dall’altro, il primo in montagna e il secondo in città, non accomunati nemmeno dal lavoro, Mario e Simone sono uniti però dal legame dell’amicizia. La loro è la cordata della vita.

Si sono incontrati quando Mario era già conosciuto come grande scalatore e Simone era agli albori della sua carriera, ma subito hanno sentito di condividere quasi tutto, il rispetto della natura, l’idea di un alpinismo puro, sogno e passione assoluta. Cominciano ad andare in montagna insieme, partono per escursioni vicine e lontane, e intraprendono spedizioni importanti: così, nel 1999 affrontano i settemila dell’ex Unione Sovietica, nel 2000 compiono l’intero giro delle Alpi Orobie e nel 2002 conquistano la vetta più alta del mondo, l’Everest.

“In cordata” è un confronto sincero tra due generazioni di alpinisti, tra due compagni di cordata, ma soprattutto tra due amici, uniti dalla stessa passione incondizionata, ma non per forza vicini nel modo di viverla.

Se Moro, infatti, ha fatto dell’alpinismo una vera e propria professione, Curnis invece lo ha sempre praticato come uno svago, senza rinunciare al proprio lavoro da muratore. Si riesce a comprendere un po’ di più il tipo di rapporto vissuto da Mario e Simone leggendo due frasi stampate nell’ultima di copertina di questo libro.

Scrive Mario Curnis: “Sono pochi gli amici che quando stai cadendo tengono la corda: tanti magari reggono per un momento ma poi mollano, ti lasciano andare. Io e Simone abbiamo cominciato a legarci in montagna e siamo rimasti legati come prima e forse di più”.

E Simone afferma: “Quando racconto di Mario, voglio si capisca che, tra le migliaia di incontri di una vita, ce ne sono pochi nei quali ti si illumina la lampadina e ti rendi conto di aver trovato le persone giuste”.

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi