Le tre vie della Quaresima

Verso il Terzo Giorno

Questo periodo che ci tiene in agitazione per le sorti del mondo, per i tanti focolai di guerra, tra marce della pace e le canzoni del Festival, questo periodo di dibattiti e monologhi, di rabbia e di ansia, per i cristiani è tempo di Quaresima. Rischiamo di perderci tra le tante preoccupazioni e di restare schiacciati dal peso di ciò che ci circonda, dimenticando di guardare a Cristo che ha portato su di sé la Croce e i peccati del mondo.

La Quaresima è tradizionalmente un tempo di riflessione e di preghiera finalizzate principalmente a celebrare la Pasqua.

Nella logica della ricerca di ciò che è essenziale per la vita si inserisce anche il digiuno, segno esteriore di rinuncia non solo al superfluo, ma anche al necessario per ricordare a se stessi, innanzitutto, l’unico necessario e irrinunciabile nella vita: Dio.

La rinuncia non può mai essere fine a se stessa, ma è sempre per giungere a qualcosa di meglio e di superiore.

Si rinuncia per crescere nella padronanza e nella volontà su se stessi, per condividere, facendo memoria dell’unica paternità, dell’unica figliolanza, dell’unica fraternità.

In questi tempi, purtroppo non unici, in cui è violentemente messa in crisi la convivenza sociale a livello mondiale, si deve fare più insistente la nostra preghiera e la nostra capacità di condivisione.

La pace si costruisce anche con la solidarietà, con il sostegno, con la carità e con la vigilanza evangelica, che si traduce educativamente in capacità critica, rifiuto di slogans a effetto, azioni di corto respiro, intelligenza e studio nell’acquisire le notizie di cui ci sommergono gli organi di stampa.

La notizia del giorno di Pasqua, l’annunzio del terzo giorno, non è un necrologio ma motivo di speranza ieri, oggi, sempre:
il sepolcro è vuoto, Cristo è risorto!

Marco Pappalardo

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi