Serata al museo

da | 6 Set 2016 | Educatori e docenti

Serata al museo: sogno o son desto?

Non so se sogno o se son desto, non so se funziona o è fermo da allora, ma quell’orologio mi invita ad entrare in una città gremita di persone e vado a sbattere contro figure che con I loro dipinti mi vengono incontro, mi salutano, ognuno mi racconta la sua storia, le sue emozioni, i sentimenti e i ri-sentimenti. Cosi sono accolta nella Pinacoteca di Brera. Mantegna con il Cristo morto, il Bellini con la Pietà, i ritratti di illustri personalità che allora come adesso vogliono sfidare il tempo e rimanere “in memoria” sempre. Mi accolgono il Tiziano, Lorenzo Lotto, Jacopo Bassano, Paolo Veronese e Jacopo Tintoretto, Picasso, il Caravaggio con I suoi personaggi semplici, ma che emanano saggezza, esperienza e forza nell’affrontare il giorno che viene. Quando I quadri mi rapiscono taccion le voci per fare urlare la bellezza e lo stupore di un’epoca passata, tramandata e non persa ma arricchita da una devozione cristiana e da una spiritualità vera, viva che serviva loro per vivere. Solo un artista può contemplare l’uomo, il creato e il suo creatore.

Suor Elisa Carminati

Per tutti i giovedì sera d’estate, fino al 29 settembre, la Pinacoteca di Brera sarà aperta fino alle 22.15 con chiusura della biglietteria alle ore 21.40. Il costo del biglietto sarà di 2 euro a partire dalle 18. 00
Sarà possibile ammirare il nuovo ri-allestimento delle sale della Pinacoteca e, fino al 25 settembre, il secondo dialogo Attorno a Mantegna.

 

brera2

brera1

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi