Consegna della medaglia

“Vedrai cose più grandi!” (Gv 1, 50): queste sono le parole di Gesù che ci hanno portato fin qui.

Questa è la “speranza” che ci spinge verso l’orizzonte e continua a proiettarci in avanti, allargando il nostro sguardo alla scoperta di qualcosa di bello che sta cambiando la nostra vita.

Dopo un periodo di formazione e di preparazione, oggi, 7 ottobre 2016, presso la Casa che accoglie le postulanti a Torino, noi, 13 ragazze provenienti dalle diverse Ispettorie d’Italia, di cui una dalla Cina, una dall’Albania e una dall’Ungheria, abbiamo ricevuto la medaglia che dà inizio al nostro anno di postulato.

Con una Celebrazione semplice ed intima, dove forte ha risuonato la Parola di Dio che ci guiderà nei prossimi mesi, ciascuna ha vissuto un momento intenso di preghiera in cui si è lasciata “rinnovare” dalla presenza viva di Gesù, sicure del Suo operare “grandemente” in noi soprattutto nelle debolezze (“Quando sono debole, è allora che sono forte”. 2Cor 12, 10b). Tante sono state le emozioni: gioia, tensione, speranza, stupore, gratitudine… L’Ispettrice Suor Carla Castellino ci ha invitate a riflettere sullo sguardo di Gesù su di noi: uno sguardo di amore che ci ha “scovato” sotto un qualsiasi albero di fico, e che ci ha conquistate.

Con l’invito di farci consapevoli della nostra piccolezza, suor Carla ci ha detto che solo “consegnandola”, anche con tutte le nostre fatiche, Gesù potrà trasformarla. Dopo averci stimolate a curare il nostro sguardo e il nostro cuore, ci ha sollecitate ad essere attente e a fare esperienza di tutto ciò che viviamo nel quotidiano, per un cuore sempre più pieno di “carità ardente”.

Alla fine, ha concluso con due provocazioni: chi è Gesù per Madre Mazzarello? Chi è Gesù per noi?

Ringraziamo di cuore ogni persona che ci è stata vicina, ci ha accompagnato in questo cammino e continua a sostenerci con la preghiera, in particolare la nostra comunità del postulato. Ci affidiamo alle vostre preghiere, che ricambiamo invocando per voi l’intercessione di Maria Ausiliatrice.

Carla, Carmen, Concetta, Giulia, Helga, Lucia, Maria, Maria Laura, Melania, Pasqua, Sara, Veronica e Xhulia

Foto-Originale-Postulanti

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi