Raccontare Gesù Cristo attraverso i nuovi linguaggi

da | 25 Ott 2016 | Proposte

Corso formazione oratorio
Sabato 12 novembre 2016 Milano via Timavo

Per FMA e laici che operano in oratorio o in parrocchia… ma anche a tutti coloro che desiderano parteciparvi…

“Raccontare Gesù Cristo attraverso i nuovi linguaggi”. Ci aiuterà ad entrare in questo argomento don Gianluca Bernardini, a servizio dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Diocesi di Milano e presidente A.C.E.C. (Associazione Cattolica Esercenti Cinema). La locandina sarà consegnata alle direttrici le quali raccoglieranno le adesioni.

Gli orientamenti pastorali della Chiesa italiana per il decennio 2010-2020 sul tema “Educare alla vita buona del Vangelo” richiamano l’urgenza e la bellezza di un rinnovato impegno nell’affrontare la sfida educativa. Essi mettono in evidenza il grande potenziale educativo della parrocchia e sollecitano a portare l’attenzione sull’oratorio, quale risposta concreta e dinamica alle nuove complesse sfide che si riscontrano nell’educazione delle giovani generazioni. Risposta a questa indicazione è stata la Nota pastorale “IL LABORATORIO DEI TALENTI”, riflessione organica sull’oratorio a cui noi abbiamo dedicato un anno di approfondimento e di riflessione.

L’anno scorso, come gruppo oratorio, abbiamo ritenuto importante soffermarci su un aspetto richiamato non solo dagli Orientamenti pastorali e dalla Nota, ma anche dal nostro Capitolo XXIII: la sfida delle nuove tecnologie.

Anche quest’anno vogliamo continuare su questo tema… vi aspettiamo in tanti!

Per motivi organizzativi chiediamo l’adesione tramite mail a sr Simona Bisin pastorale.ilo@fmalombardia.it

Guarda il volantino

depliant_formaz_oratorio

Share This

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi