Rispetto per la verità

da | 6 Ott 2016 | Proposte

Il videomessaggio di ottobre di Papa Francesco.

“Perché i giornalisti, nello svolgimento della loro professione, siano sempre animati dal rispetto per la verità e da un forte senso etico”.

Le intenzioni di preghiera del Papa Francesco per questo mese di ottobre 2016 pongono al centro i giornalisti, una professione, sottolinea il Papa nel proprio video, che ha un ruolo fondamentale nella costruzione del bene dell’umanità e del pianeta.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

È importante creare una coscienza collettiva che valorizzi il ruolo dei giornalisti al servizio della cultura dell’incontro: ci sono molti modi di fare notizia e molti modi di dire le notizie. Il giornalista, spiega il Pontefice, sia animato dal rispetto della verità e da un forte senso etico, solo così potrà trasformare davvero la sua professione in una missione per il bene comune.

Spesso mi chiedo mi chiedo: come i mezzi di comunicazione possono mettersi al servizio di una cultura dell’incontro?“, si domanda il Papa all’inizio del suo videomessaggio. Dobbiamo prendere coscienza, continua il Santo Padre, “abbiamo bisogno di informazioni che portino alla concordia per il bene dell’umanità e del pianeta”.

Per questo, durante questo mese di ottobre, il Vescovo di Roma, invita i fedeli ad unirsi a lui in questa intenzione di preghiera: “perché i giornalisti, nello svolgimento della loro professione siano sempre animati dal rispetto per la verità e da un forte senso etico”.

Del resto, come già aveva anticipato durante l’Udienza al Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti italiano del 22 settembre scorso, “il giornalismo non può diventare un’’arma di distruzione’ di persone e addirittura di popoli. Né deve alimentare la paura davanti a cambiamenti o fenomeni come le migrazioni forzate dalla guerra o dalla fame“.

L’auspicio, dunque, è che “il giornalismo sia uno strumento di costruzione, un propulsore di bene, un acceleratore di processi di riconciliazione; che sappia respingere la tentazione di fomentare lo scontro, con un linguaggio che soffia sul fuoco delle divisioni, e piuttosto favorisca la cultura dell’incontro”.

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi