You raise me up | Josh Groban

da | 10 Gen 2017 | Musica

…quando giungiamo alla fine dell’anno, ci mettiamo ad un tavolo, con un foglio in mano, per verificare come è stato l’anno passato e per scrivere i propositi di quello che verrà…

Può capitare ad alcuni che il foglio rimane bianco… non si ha la forza di guardare in faccia i problemi che ci opprimono… e allora???

 “(…) allora sto fermo e aspetto qui in silenzio,
finché tu vieni e ti siedi un po’ accanto a me.(…)”

“You raise me up” è la canzone da cui sono tratte queste parole, parole di attesa, parole di speranza, parole di amore. Unita a una melodia che ti porta a chiudere gli occhi per assaporarla al meglio, il testo è un esempio di parole di fede, di affidamento a quell’Amore che solo Dio ci può dare.

E ascoltarla nei momenti di smarrimento, di silenzio, di buio, smuove qualcosa dentro… Qualcosa che, forse, ci fa capire che non siamo soli…

Scritta da Brendan Graham e Rolf Løvland nel 2002, la canzone è stata ripresa come cover da molti artisti.
La versione più famosa forse rimane quella di Josh Groban (2013).

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Mi porti in alto | Traduzione testo Riccardo Deponti

Quando sono giù, anima mia, e sono così depresso;
quando i problemi vengono a opprimere il mio cuore;
allora sto fermo e aspetto qui in silenzio,
finché tu vieni e ti siedi un po’ accanto a me.

Tu mi porti in alto, io sto ritto sulle montagne;
Tu mi porti in alto, per andare su mari in tempesta;
Mi sento forte quando sto sulle tue spalle;
Tu mi porti più in alto di quanto posso fare io.

Non c’è vita, nessuna vita senza fame;
Ogni cuore inquieto batte disordinatamente;
Ma quando arrivi tu, io sono pieno di stupore,
A volte mi sembra di scorgere l’eternità.

Tu mi porti in alto, io sto ritto sulle montagne;
Tu mi porti in alto, per andare su mari in tempesta;
Mi sento forte quando sto sulle tue spalle;
Tu mi porti più in alto di quanto posso fare io.

Tu mi porti in alto, io sto ritto sulle montagne;
Tu mi porti in alto, per andare su mari in tempesta;
Mi sento forte quando sto sulle tue spalle;
Tu mi porti più in alto di quanto posso fare io.

Buon ascolto!!!
… e buon affidamento…

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi