Lettera al Carnevale

da | 27 Feb 2017 | Educatori e docenti

Caro Carnevale, non fare coriandoli della mia missiva.

Tu lo sai che ci portiamo rispetto da lontano, ma non siamo mai riusciti a legare. 
Provo un brivido se passo accanto ai mimi-statue-egiziane in piazza Duomo, immagina i miei sentimenti nei giorni in cui le strade si chiudono con le transenne perché tu possa trionfare. Non mi piace sentire gridare, né l’odore della schiuma da barba sui muri. Al passaggio dei tuoi carri io mi concentro sulle ruote dei trattori, e mi si avvia la riflessione su quanto siamo poca cosa se persino uno pneumatico può superarmi in statura.

Alcune informazioni sul tuo conto che mi ha dato mio fratello maggiore, da bambino, mi fanno impressione ancora: le fialette in uso a bontemponi che rendono calvi entro due settimane; i bastoni di ferro travestiti da innocue clave di gommapiuma, in grado di uccidere un uomo; i danni al fegato delle frittelle che se ne approfittano del suffisso “di mele”. La tua parata è un baccanale senza ritorno per chi si confronta con certi traumi infantili.

Caro Carnevale, annunciamolo insieme, una volta per tutte, che la tua festa non cade in primavera (diversamente dalle convinzioni delle fabbriche di costumi): i travestimenti sono sempre una indecisa mediazione tra la resa estetica e la sopravvivenza alle temperature polari, così si incrociano fatine in sovrappeso non più in grado di volare per il ripieno di maglioni, molteplici Puffi  sciatori e Zorri con guanti e paraorecchie inconciliabili col paesino del centroamerica dal quale dovrebbero provenire.

Niente di personale, ma il divertimento obbligato è un concetto che sta insieme quanto la spontaneità e gli album fotografici dei matrimoni.

Io mi sono vestito dieci anni di nero, tu sei simboleggiato da Arlecchino. Io mi dipingo incerto e saturnino, tu pretendi che metta in discussione la dose minima di identità che negli anni ho provato a raggranellare. Per una volta evita di venirmi a cercare. Ma pure se arrivi, non sai qual è il mio costume.

di Emanuele Fant

San Giovanni Paolo Magno

Le familiari conversazioni, da giugno 2019 a gennaio 2020, tra Papa Francesco e il teologo e scrittore don Luigi Maria Epicoco sono diventate un libro: SAN GIOVANNI PAOLO MAGNO. Sulla copertina c’è una bellissima fotografia di Giovanni Paolo II che abbraccia l’allora...

2^ Domenica di Quaresima – Anno B

2^ Domenica di Quaresima – Anno B 28 febbraio 2021 Vangelo di Giovanni 4,5-42 Commento di Suor Graziella Curti   Ascoltando il Vangelo di oggi si direbbe che Giovanni sia anche un po’ un regista cinematografico. Prima di giungere al messaggio centrale...

2^ Domenica di Quaresima – Anno B

2^ Domenica di Quaresima – Anno B 28 febbraio 2021 Vangelo di Marco 9,2-10 Commento di suor Gemma Paganini, FMA     Il Vangelo di questa domenica seconda di Quaresima ci presenta uno di quei passaggi davanti al quale ci sarebbe solo una cosa da fare: entrare con...

Convegno Vides 2021

Un appuntamento formativo prezioso per tutti: il convegno Vides Lombardia di sabato 13 marzo. Metteremo a fuoco il tema della “conversione ecologica” tanto auspicata da Papa Francesco e messa in risalto nell'Enciclica “Laudato si'”. Interverranno relatori...

Nel profondo, immersioni dantesche

UFO e associazione Flangini celebrano il settimo centenario della morte di Dante Alighieri con una proposta per le scuole superiori. L’evento si svolgerà a partire da marzo 2021, comprenderà tre incontri con altrettanti scrittori, il debutto di uno spettacolo e una...

Quel cuore umano capace di azioni straordinarie

don Angel Fernandez Artime   «Salesiano è sinonimo di vivere per gli altri. È così che li conosciamo qui. È così che sono. È così che vivono». Miei fedeli amici, lettori del Bollettino Salesiano, vi scrivo con il cuore emozionato da ciò che ho vissuto durante la...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi