“Hey hey hey” | Michael Franti

da | 8 Mag 2017 | Musica

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Una canzone semplice che ci invita a non perdere la speranza nella vita e a scoprire l’importanza di vivere per le persone che amiamo.

Il tono allegro della canzone dà molta forza al messaggio.

È perfetta per andare a correre! 

Hey, hey, hey (Traduzione testo sr Beatrice Schullern)

Devo dire che è da molto tempo che
Quando mi sveglio la mattina tutto ciò che faccio è pregare
Per un pò di sostegno e protezione lungo le strade oggi
E una risposta alle domande chiedo a tutti i giorni

Dimmi, perché gli uccelli che erano soliti volare qui
Dimmi, perché va a finire che muoiano qui?
E tutti i bambini che erano soliti correre qui
Dimmi, perché caricano le loro pistole qui?

Mi ricordo dei giorni in cui
Eravamo un cuore solo, non c’era bisogno di difendersi
Ti avvolgo semplicemente nel mio abbraccio,
Non arrenderti, questa canzone è per te.

Hey, hey, hey
Non importa come la vita sia oggi
C’è solo una cosa che voglio dire
Non lascerò che un altro momento scivoli via  

Io dico hey, hey, hey
Non importa come la vita sia oggi
C’è solo una cosa che voglio dire
Non lascerò che un altro momento scivoli via

Io resisto, sto cercando di resistere
Io resisto, resisto, resisto

Dalle cime degli edifici alle strade sottostanti
Tra le banche di Wall Street e le case vuote
Tra le file delle persone in piedi in coda
C’è una crepa nella grondaia in cui cresce un fiore

Mi ricorda che tutto è possibile
Sì, mi ricorda che nulla è impossibile
Devi vivere per colui che ami, sai
Devi amare per la vita che vivi, sai

Cantando hey, hey, hey
Non importa come la vita sia oggi
C’è solo una cosa che voglio dire
Non lascerò che un altro momento scivoli via  

Canterò dico hey, hey, hey
Non importa come la vita sia oggi
C’è solo una cosa che voglio dire
Non lascerò che un altro momento scivoli via

Io resisto, sto cercando di resistere
Io resisto, resisto, resisto

Fino al momento in cui il mattino tornerà
Rimarrò con te, amico mio
E cavalcheremo finché il sole
Ritornerà al posto in cui è sorto
E vivremo per ridere e piangere un altro giorno

Non permettere che nessuno ti dica mai che non può essere fatto
Non permettere che nessuno ti dica mai che non possiamo essere uno
Non permettere che nessuno ti dica mai che non bisogna cantare
Non permettere che nessuno ti dica mai che sei l’unico

Che canta hey, hey, hey
Non importa come la vita sia oggi
C’è solo una cosa che voglio dire
Non lascerò che un altro momento scivoli via

Io dico hey, hey, hey
Non importa come la vita sia oggi
C’è solo una cosa che voglio dire
Non lascerò che un altro momento scivoli via

Whoa, oh, oh, oh, resisto
Whoa, oh, oh, oh
Whoa, oh, oh, oh, resisto
Whoa, oh, oh, oh

Quel cuore umano capace di azioni straordinarie

don Angel Fernandez Artime   «Salesiano è sinonimo di vivere per gli altri. È così che li conosciamo qui. È così che sono. È così che vivono». Miei fedeli amici, lettori del Bollettino Salesiano, vi scrivo con il cuore emozionato da ciò che ho vissuto durante la...

Etica digitale

di Giada Aquilino   Parole scelte con cura, considerando sempre che hanno conseguenze e senza dimenticare che i social media sono luoghi virtuali, ma che le persone che vi si incontrano sono reali. Alla luce di tale riflessione Cube Radio, l’emittente accademica...

Quaresima. Un viaggio di ritorno a Dio

Papa Francesco celebra la Santa Messa con Rito di benedizione e imposizione delle Ceneri all’Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro. Una messa mattutina, pochi fedeli, distanziamento sociale e nuove regole per l'imposizione delle Ceneri a causa...

Senza mezzi termini… Ma con speranza

di Andrea Miccichè   Un capitolo scritto senza mezzi termini, una diagnosi implacabile, una certificazione del disastro: le considerazioni dell’enciclica Fratelli tutti, che vanno sotto il titolo Le ombre di un mondo chiuso non lasciano dubbi sulla gravità della...

Il potere della musica

Di Riccardo Deponti   La musica è note, melodie, a volte parole. Ma soprattutto emozioni. Ma non solo. C'è qualcosa che non mi riesco a spiegare. Qualcosa di misterioso, forte, unico. L'altra sera, finito la cena, stavamo parlando a tavola quando mio papà ci ha...

La catastrofe educativa

Di Sara De Carli   «Assistiamo a una sorta di “catastrofe educativa”, davanti alla quale non si può rimanere inerti, per il bene delle future generazioni e dell’intera società», ha detto il Papa agli ambasciatori. Il commento di Ivo Lizzola: «Educare è un...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi