Qualcosa

da | 16 Mag 2017 | Libri

Un libro intenso, per provare ad essere un po meno soli.

Scritto come una fiaba questo bellissimo libro di Chiara Gamberale ci insegna a riflettere su quella che è la capacità di comprendere e condividere i nostri desideri.

Una richiesta di attenzione verso una vita che pian piano fagocita il nostro tempo regalandoci spesso gioie effimere e virtuali.

La protagonista, la principessa Qualcosa di troppo, come ben descrive il suo nome è nata con la smania dell’eccesso: piange troppo, ride troppo e soprattutto non pone limiti al riempimento della sua vita. Questo fino alla morte della madre. Comincera’ cosi un nuovo percorso per cercare di riempire quel senso di vuoto, a lei sconosciuto, che inizia a pervadere la sua vita. Inizierà un viaggio che la porterà alla ricerca di un amore compensativo. Capira’ la differenza tra l’aver voglia di ridere e aver bisogno di ridere. Tra il desiderio che necessita’ di una cosa che non c’e ed il sentimento che invece ha bisogno di una presenza. Dialoghera’ con la coscienza che troppo spesso ha allontanato forte di una scelta affrettata.
“…se non fai pace con lo spazio vuoto dentro di te, niente potrà mai davvero riempirti…”, uno dei passaggi piu belli del libro.

Con la consueta dolce malinconia la Gamberale aiutata da splendide illustrazioni e da una buona dose di ironia ci regala un altro libro intenso, per provare ad essere un po meno soli. Meno figli di un pollice alzato e meno apatici verso il prossimo ed i suoi problemi. Schiavi di sciocchezze con cui spesso ci rimpiamo la vita perché non abbiamo il coraggio di guardarci negli occhi. Sognando qualcuno che non ci dia “qualcosa di troppo” ma che ci dia un po’ di tutto. Senza toglierci niente.

Quaresima. Un viaggio di ritorno a Dio

Papa Francesco celebra la Santa Messa con Rito di benedizione e imposizione delle Ceneri all’Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro. Una messa mattutina, pochi fedeli, distanziamento sociale e nuove regole per l'imposizione delle Ceneri a causa...

1^ Domenica di Quaresima – Anno B

1^ Domenica di Quaresima – Anno B 21 febbraio 2021 Vangelo di Matteo 4,1-11 Commento di suor Beatrice Schullern, FMA   “In questo tempo di Quaresima, accogliere e vivere la Verità manifestatasi in Cristo significa prima di tutto lasciarci raggiungere dalla Parola...

1^ Domenica di Quaresima – Anno B

1^ Domenica di Quaresima – Anno B 21 febbraio 2021 Vangelo di Marco 1,12-15 Commento di suor Silvia Testa, FMA   L’evangelista Marco, nei suoi pochi versetti che descrivono la pericope delle “tentazioni”, ci regala, attraverso alcuni verbi suggestivi, un...

Senza mezzi termini… Ma con speranza

di Andrea Miccichè   Un capitolo scritto senza mezzi termini, una diagnosi implacabile, una certificazione del disastro: le considerazioni dell’enciclica Fratelli tutti, che vanno sotto il titolo Le ombre di un mondo chiuso non lasciano dubbi sulla gravità della...

Il potere della musica

Di Riccardo Deponti   La musica è note, melodie, a volte parole. Ma soprattutto emozioni. Ma non solo. C'è qualcosa che non mi riesco a spiegare. Qualcosa di misterioso, forte, unico. L'altra sera, finito la cena, stavamo parlando a tavola quando mio papà ci ha...

La catastrofe educativa

Di Sara De Carli   «Assistiamo a una sorta di “catastrofe educativa”, davanti alla quale non si può rimanere inerti, per il bene delle future generazioni e dell’intera società», ha detto il Papa agli ambasciatori. Il commento di Ivo Lizzola: «Educare è un...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi