Medjugorje… una piccola cittadina in Bosnia Erzegovina.

da | 4 Lug 2017 | Giovani

Una piccola cittadina che negli ultimi mesi sta destando scalpore. Perfino Papa Francesco è intervenuto direttamente.

Ma non è per questo che vi scrivo… voglio scrivere della mia esperienza in quella piccola cittadina. Perchè, neanche a farlo apposta, un mese fa ho avuto la possibilità di partecipare ad un pellegrinaggio. Avrei dovuto scrivere due righe appena tornato, ma le sensazioni, le emozioni erano molto intense, ancora confuse… che non riuscivano a prendere forma in parole.

Ancora oggi lo sono. Perchè Medjugorje è una chiamata. Appena salito sul pullman mi è stato detto che chiunque va a Medjugorje è perché la Madonna lo ha chiamato; c’è sempre un motivo, che a volte può essere già conosciuto, a volte è in fase di elaborazione, altre ancora da decifrare (come nel mio caso…). Ma si è li. E si prova a vivere al massimo ogni esperienza, ogni testimonianza, ogni momento di preghiera personale e insieme alle altre persone.

Non voglio scrivere del mio viaggio nei particolari, perché ogni persona vive questo pellegrinaggio in maniera differente. E come ho già detto in diversi articoli, vorrei solo provocare Te Lettore, magari stimolandoti a provare e a farti una tua idea.

Perché li tocchi con mano che c’è Qualcosa. Lo senti nell’aria, lo vedi nelle persone di diverse nazionalità, nel miscuglio delle varie lingue mentre si recita un Santo Rosario. Maria chiama e unisce il Suo popolo nella preghiera, nella ricerca della Pace. Lo vedi negli occhi di chi ti racconta la propria vita in una testimonianza, nel silenzio e nella pace interiore che senti. Lì sembra tutto facile… pregare, prendere tempo per se stessi. Il difficile è poi riportarlo nella vita quotidiana, nei ritmi caotici che la vita ci impone.. eppure basterebbe poco.

Ci sono stati molti episodi che qualcuno potrebbe definire “coincidenze”, “casualità” negli incontri con diverse persone, nelle celebrazioni e nei riti che Medjugorje offre. O forse è qualcos’altro??

Come ti dicevo, non so perchè ci sono andato, come diverse persone incontrate e molte delle persone che ci vanno: una chiamata, una conversione o semplicemente un luogo di pellegrinaggio e preghiera? Io non ho la risposta… spero solo di capirla presto, e spero di avere un’altra possibilità, magari improvvisa come questa, per tornarci e vivere questa esperienza nuovamente.

Alla fine è solo questo… affidarsi.. credere nella pace, cercarla incominciando dal proprio piccolo…

Mettersi in gioco ogni giorno. E Tu? Sei pronto a farlo?

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi