La nostalgia come occasione

da | 9 Gen 2018 | La buona parola

di Emanuele Fant per Credere

Essere uomini di fede vuol dire vivere dentro a una nostalgia e scegliere questa mancanza come condizione di vita

San Silvestro bisogna lasciare. Lasciare qualche cattiva abitudine, in nome di certi buoni propositi che faremo presto a dimenticare. Lasciare il clima natalizio che, spaventato dai botti, tornerà nei luoghi freddi da cui proviene. Lasciare un anno che, visto da in fondo, non era forse poi così male.

Io quest’anno ho lasciato il mio amico Matteo, perché ha deciso di farsi monaco cistercense. Era arrivato nella mia vita, con un tempismo da apparizione, proprio quando avevo bisogno di un coetaneo acuto e disponibile con cui parlare. La nostra amicizia era cresciuta, nutrita di escursioni, cene nei fine settimana e discorsi mistici notturni con la tisana.
Quando sono stato certo che di questa rassicurante presenza non avrei potuto più fare a meno, Colui che me lo aveva dato me lo ha tolto di mano. Lo strappo, all’inizio, non si è quasi fatto sentire. Poi sono venute le feste di Natale.

Essere uomini di fede è accettare di vivere dentro a una nostalgia. Il desiderio che stimola le nostre preghiere sembra sempre destinato ad aumentare: un appartamento nuovo, un diploma, un amore danno un sollievo temporaneo che svanisce, non si dimostra mai la Soluzione. L’uomo religioso decide con intelligenza di abitare la sua fame: sperimenta la castità, riduce il riposo per pregare, limita il suo guardaroba a poche vesti sempre uguali. S’immerge in un ambiente che, invece di negare la legge universale della mancanza, elegge l’appetito a condizione.
Questo fa sì che lui si possa riconoscere in un suo tratto fondamentale: la nostalgia per il Creatore. Tale ammissione è il campo base per partire alla ricerca di una vera identità.

La mia speranza per l’anno che viene è che diventi opinione comune questa incerta intuizione: nella nostalgia c’è una occasione. Aboliremo i fazzoletti per chi saluta i treni alla stazione; i passeggeri e chi rimane sorrideranno, man mano più lontani, ma uniti dalla comune convinzione che, in cambio di ogni addio, avremo una benedizione.

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi