Libertà responsabili

da | 30 Gen 2018 | La buona parola

Una notte insonne tra pensieri, raffreddori e fusi orari. Chatto con mio marito che sta facendo scalo a Dubai, di ritorno dalla Cina. Lui sale a bordo, ma il mio sonno ha ormai perso anche l’ultimo aereo. Il desiderio di non buttare via completamente quelle ore mi porta a Liturgia Giovane, la app del rito ambrosiano. I giorni scorsi ha sempre faticato ad aprirsi, ‘sta notte è più sveglia di me e dalla home, a caratteri cubitali, mi consegna queste parole di Papa Francesco:

“L’educazione comporta libertà responsabili, che nei punti di incrocio sappiano scegliere con buon senso e intelligenza”
(Amoris Laetitia n. 252).

Un sussulto, quasi di risveglio completo, mi assale: educazione e libertà, un connubio che spesso rischia di essere trascurato. Ho già abbozzato qualcosa in proposito, richiamando noi genitori alla necessità di non voler controllare tutto dei nostri figli (https://www.fmalombardia.it/ genitori/genitori-non-controllori/)

Ma come sostenere percorsi educativi autenticamente liberi? Mi tornano alla mente alcuni passaggi della strenna 2018 del Rettore maggiore dei salesiani: “coltiviamo l’arte di ascoltare e accompagnare” partendo dalle situazioni – anche le più trasgressive – che vivono i giovani, incontrandoli laddove si trovano. Se questo fosse realmente ritenuto vero da noi adulti, potremmo incontrare i giovani in qualunque luogo, anche i più profani, i più lontani da prassi e convenzioni religiose.

Ascoltare e accompagnare vuol dire permettere e accettare che i nostri figli imparino a stare nelle domande inquiete, che solo possono aprire alla fecondità della vita. Libertà responsabili sono quelle di noi adulti, quando rifuggiamo dai semplicismi e dalle scorciatoie, da risposte snocciolate come slogan elettorali, con la fretta e l’ansia di portare i giovani subito dalla “nostra parte”.

Un po’ di buon senso e di intelligenza non guasterebbero, perchè “nei punti di incrocio” s’impari a saper scegliere. Al suo punto di incrocio, il pozzo di Sicar, la donna samaritana – icona evangelica della Strenna 2018 – ha saputo tenere aperte domande inquiete (e inquietanti) ma feconde. “Non siamo tutti vagabondi alla ricerca di amore, a volte nella direzione sbagliata, ma sempre di amore?” (E. Bianchi, Gesù e le donne, Einaudi 2016, p. 78).

La sveglia ormai sta per suonare. La notte prossima andrà meglio, speriamo. Buongiorno mondo!

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi