Nulla accade per caso

da | 13 Mar 2018 | Giovani

Nulla accade per caso. (Lost) – Alla ricerca del “Chi sono io?”

“Sono Fabio, ho 23 anni e sono un contabile in una ditta che si occupa di noleggio autoveicoli”.
Quando ci chiedono di presentarci, oltre al nome e all’età, quello che ci definisce è il lavoro.

Era comprensibile fino a qualche tempo fa: passavamo sul lavoro mediamente un terzo della nostra vita. Oggi però questa linearità, questa sicurezza nel presentarsi, nel comunicare con certezza la propria mansione, viene meno. È la “liquidità”(nell’accezione di Baumann, http://www.aidp.it/riviste/articolo.php?id=1&ida=466&idn=72&idx=72-3 ) del lavoro.

Allora, ancora prima di definirci per “cosa facciamo”, è importante invece chiederci “chi sono io?”: cosa mi definisce?

Quando ho aperto il mio profilo Facebook, c’era la possibilità di mettere sotto alla foto in alto a sinistra, una frase di presentazione. Avevo scritto “Chi è Daniele?”, sperando inconsciamente che qualcuno mi rispondesse, definendomi finalmente. Era un bisogno che spingeva da dentro.

Come il titolo ispirato ad una delle serie tv della mia tarda adolescenza, mi sentivo “Lost”. Ma avevo una speranza: la frase di lancio della seconda serie “Nulla accade per caso”.

Studiando all’università, leggendo le vignette di GIBI E DOPPIAW https://goo.gl/images/ToUDMK e leggendo “Cosa resta del padre?
(Recalcati http://www.ildialogo.org/filosofia/documenti_1299693048.htm )” ho scoperto poi che quello di contorni definiti, dell’Altro che “mi pensi” è un bisogno umano.

Con il passare del tempo mi sono anche accorto che tutte le esperienze che vivevo, per studio, passione, vita e primi lavori, aggiungevano qualcosa al mio essere e che una rielaborazione di esse è presente anche nel lavoro che svolgo oggi (www.paroleinsieme.it) .

Ma sono ancora alla ricerca!

Ecco quindi oggi questa possibilità: scrivere. Per cercare altri “Lost” e comunicargli: “Nulla accade per caso!”

Se anche tu sei alla ricerca, ecco un primo spunto: qual è la domanda che ti fai ogni giorno?

Scrivila, se vuoi, a dan.somenzi@gmail.com e condivideremo questo percorso.

Daniele Somenzi

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi