Evento Sinodale ILO – 14 Aprile

“Ho voluto che foste voi al centro dell’attenzione perché vi porto nel cuore. […] La Chiesa desidera mettersi in ascolto della vostra voce, della vostra sensibilità, della vostra fede; perfino dei vostri dubbi e delle vostre critiche. Fate sentire il vostro grido, lasciatelo risuonare nelle comunità e fatelo giungere ai pastori”.
(Lettera di Papa Francesco ai giovani, 13 gennaio 2017)

È ormai alle porte l’Evento Sinodale ILO che si terrà il 14 aprile.

Come Ispettoria Lombarda abbiamo raccolto la sfida lanciata da Papa Francesco di metterci in ascolto dei giovani delle nostre realtà in vista del Sinodo 2018.

Provocando e dando ascolto tanto ai ragazzi dell’oratorio quanto a quelli della scuola, della formazione professionale e dei collegi universitari, del Movimento Giovanile Salesiano, del Servizio Civile, dei gruppi vocazionali, delle Polisportive Giovanili Salesiane, abbiamo cercato di capire se il contesto educativo che gli stessi ragazzi frequentano è davvero utile alla loro crescita personale e alla ricerca del proprio posto nel mondo. Diversi sono stati gli incontri, la creatività utilizzata per provocarli e ascoltarli, la modalità per renderli protagonisti mettendosi in ascolto di altri loro coetanei, così come vuole il Sinodo.

Ora, il 14 aprile, una rappresentanza dei vari gruppi coinvolti cercherà di riportare, in modo giovanile e creativo, ciò che è emerso da questi incontri.

Saranno proprio i giovani i protagonisti di quella giornata e noi ci metteremo in ascolto della loro voce!

Per quest’occasione avremo con noi sr Paola Battagliola in visita nella nostra Ispettoria e sr Maria Teresa Cocco. Ma le voci non si fermeranno lì…arriveranno, come messaggi di pace, ad altri giovani e ai Vescovi delle Diocesi di provenienza dei giovani coinvolti.

Nell’attesa di questo grande evento prepariamo il nostro cuore all’ascolto delle loro voci e delle loro provocazioni.

Commissione Pastorale ILO

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi