E la farfalla volò

da | 15 Mag 2018 | Libri

Il testo narra 52 storie che, come dice il sottotitolo, sono sorprendenti, perché catturano il lettore e lo fanno ritornare bambino.

A tutti da piccoli, in alcuni momenti della giornata, piaceva ascoltare il racconto delle fiabe e, con il trascorrere degli anni, il fanciullo che c’è in noi si risveglia ancora.
In ogni storia, i protagonisti sono diversi: persone, animali, parti del discorso, frutti, fiori, sassi…

L’Arcivescovo ha una grande fantasia ed è capace di dare voce ad ogni cosa: da quella animata a quella più impensata come la particella “anche” a cui assegna un ruolo e una personalità!

Perfino gli argomenti sono i più svariati: accoglienza, amicizia, attesa, comunicazione, condivisione, coraggio, dono di Dio, dono di sé, egoismo, fiducia, gioia, illusione, ingratitudine, laboriosità, morte, Maria, Natale, noia, nostalgia di Dio, orgoglio, Pasqua, perseveranza, superficialità, uso del tempo, vanità… per citarne solo alcuni!

Ce n’è proprio per tutti i gusti.

Ogni storia si legge velocemente, non solo perché è breve, ma soprattutto perché affascina, è coinvolgente e non è così scontato sapere come va a finire.

Sì, perché spesso spiazza: ad un certo punto chi sta leggendo si chiede cosa succederà, quale significato nasconde in sé e la narrazione prende una rotta imprevedibile, lasciando sorpresi positivamente. Delpini è un bravo scrittore: con lui si è sicuri di leggere e comprendere; i suoi scritti aiutano a riflettere anche attraverso una piacevole storiella.
La sua capacità letteraria porta il lettore a volte a commuoversi, altre a sorridere.

Ogni racconto termina con una morale umana o cristiana: è un libro quindi che contiene tante perle di saggezza.

Non tutte le fiabe parlano di fede, ma tutte rappresentano le situazioni quotidiane della vita di ognuno di noi: sono come tante fotografie sulla realtà in cui ciascuno può ritrovarsi come protagonista. Nella descrizione delle scene, delle situazioni, dei sentimenti, emerge una delicatezza estrema dell’Autore che è un fine psicologo dell’animo umano.

Ma il nostro Arcivescovo è anche un grande poeta dell’anima e sa descrivere la fede di ogni persona e aiutarla a fare un serio esame di coscienza.

Personalmente credo che queste storie possano essere utilizzate anche per gli incontri di catechesi di piccoli e grandi o durante alcuni momenti di preghiera, perché la lettura di questo testo si rivela utile per chiunque abbia a cuore il linguaggio semplice del Vangelo.

«Se ti sembra che il mondo sia troppo grigio e che strisci troppo in basso, non stare a lamentarti, non perdere tempo prezioso nella ricerca di meschine evasioni. Piuttosto diventa tu una farfalla colorata, capace di suggerire il volo per le vie del cielo, capace di regalare festosa accoglienza al sole».

Rosangela Carù

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi