Stirpe selvaggia

da | 5 Giu 2018 | Libri

“Una storia d’amore e d’amicizia lunga una vita, sullo sfondo dei grandi eventi che hanno segnato la storia del secolo scorso” recita così la sinossi di questo bellissimo libro di Eraldo Baldini.

Coraggio e solidarietà, amicizia e antichi valori, dai racconti del nonno l’autore ci regala uno spaccato italiano dei primi del novecento.

È la storia di Amerigo Timossi, figlio illegittimo del leggendario Buffalo Bill, e dei personaggi che accompagnarono la sua vita nei boschi dell’Appennino romagnolo. Non fatevi fuorviare dall’antefatto pittoresco, perché dopo la scoperta di essere il figlio del leggendario eroe americano l’autore ci regala una trama meravigliosa.
Come dicevo è una storia di amicizia, tra ragazzi cresciuti scorrazzando liberi nei boschi di un’infanzia povera ma solidale. Amici inseparabili divisi solo dalle burrascose vicende italiane.
Una storia d’amore, platonica e ribelle, struggente e figlia di un eroe romantico.
Ma non c’è nulla di più crudele di un amore che richiede, per manifestarsi ed essere vero, la lontananza e il non incontrarsi.

Perché il destino non sempre segue il percorso dei sogni, ma ammetterlo non è facile ed il rimpianto lascia ferite che nemmeno il tempo riesce a sanare. Allora ci si dipinge la faccia come gli indiani, come da piccoli, per un ultimo saluto. Figli di una razza fiera, guerrieri nobili e indomiti, una Stirpe selvaggia.

Genere: Storia d’amore e amicizia nei primi del novecento italiano. Stupendo!

Riccardo Vaccari

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi