Ultimi sforzi per gli studenti

Ultimi sforzi per gli studenti, la fine di quest’anno scolastico è vicina, il conto alla rovescia si può fare quasi sul palmo di una mano! Dietro l’angolo la conclusione per tutti, tranne per coloro che devono affrontare gli esami.

Le ultime ore degli ultimi giorni scorrono lentamente per chi ha lavorato bene ma anche serenamente, invece sono troppo veloci per chi non si è impegnato fino in fondo e cerca di recuperare o salvare il salvabile.
Mentre si pensa all’estate e alle vacanze, quando tutto è proiettato al “finalmente è finita!”, non è male guardarsi indietro un attimo e verificare come sono andati questi ormai trascorsi 200 giorni di scuola.

Il termine “verifica” può spaventare un po’, ma niente paura e soprattutto niente voti!
Farlo è utile per se stessi, per non scaricare colpe su altri, per comprendere le proprie responsabilità, per progettare un nuovo anno… naturalmente sempre dopo le meritatissime vacanze!

Spesso si pensa che l’unico risultato che conti a scuola sia quello valutato con giudizi e numeri; certo non va trascurato vista la fatica quotidiana per ottenere dalla sufficienza all’ottimo o dal 6 al 9, ma si tratta per lo più di valutazioni sulle conoscenze e sulle competenze. Cosa, invece, difficilmente o raramente viene fuori?

Proviamo a capirlo con qualche domanda fondamentale a cui nessun altro potrà rispondere se non lo studente:

  1. Che persona sono stata tra i banchi di scuola, nella mia classe e con gli altri compagni?
  2. Ho costruito amicizie significative e durature?
  3. Dopo ore di studio e tanti compiti porto con me qualche contenuto importante e spendibile nella vita quotidiana o ho cancellato ogni cosa?
  4. Ho perso 200 giorni della mia vita o ne è valsa la pena affrontarli uno per uno?
  5. I compagni di classe si ricorderanno di me per il meglio o per essere stato fastidioso?
  6. I docenti, non vedendomi d’estate, si sentiranno liberati ed in pace per qualche mese o porteranno un bel ricordo?
  7. Ho fatto il mio dovere con impegno e sacrificio o spesso ho cercato le vie più brevi e meno faticose?
  8. Penso di avere compiuto dei passi in avanti per realizzare qualcosa di buono per il mio futuro?
  9. C’è stata almeno una persona (coetaneo o adulto) che mi ha veramente aiutato e sostenuto, che ha creduto in me? Ed io ho riposto fiducia in qualcuno?
  10. Sono stato capace di cogliere il meglio da ogni momento e magari di viverne alcuni con entusiasmo e gioia?

Da piccoli contano molto gli altri che indirizzano la nostra crescita, da adolescenti gli altri li mettiamo da parte, perché vogliamo conquistare il mondo da soli, seppur non mancano le influenze esterne e i modelli, positivi o negativi.

Tuttavia, ciò che saremo è sempre frutto di ciò che siamo stati!

Per questo hanno senso le dieci domande e forse pure un’altra in vista delle vacanze, quella che si pongono in molti affidandosi alla sorte: “Come sarà questa estate?”. In realtà è posta in modo sbagliato, quasi passivo; non sarebbe meglio chiedersi “Come sarò io durante questa estate?”.

Marco Pappalardo

San Giovanni Paolo Magno

Le familiari conversazioni, da giugno 2019 a gennaio 2020, tra Papa Francesco e il teologo e scrittore don Luigi Maria Epicoco sono diventate un libro: SAN GIOVANNI PAOLO MAGNO. Sulla copertina c’è una bellissima fotografia di Giovanni Paolo II che abbraccia l’allora...

2^ Domenica di Quaresima – Anno B

2^ Domenica di Quaresima – Anno B 28 febbraio 2021 Vangelo di Giovanni 4,5-42 Commento di Suor Graziella Curti   Ascoltando il Vangelo di oggi si direbbe che Giovanni sia anche un po’ un regista cinematografico. Prima di giungere al messaggio centrale...

2^ Domenica di Quaresima – Anno B

2^ Domenica di Quaresima – Anno B 28 febbraio 2021 Vangelo di Marco 9,2-10 Commento di suor Gemma Paganini, FMA     Il Vangelo di questa domenica seconda di Quaresima ci presenta uno di quei passaggi davanti al quale ci sarebbe solo una cosa da fare: entrare con...

Convegno Vides 2021

Un appuntamento formativo prezioso per tutti: il convegno Vides Lombardia di sabato 13 marzo. Metteremo a fuoco il tema della “conversione ecologica” tanto auspicata da Papa Francesco e messa in risalto nell'Enciclica “Laudato si'”. Interverranno relatori...

Nel profondo, immersioni dantesche

UFO e associazione Flangini celebrano il settimo centenario della morte di Dante Alighieri con una proposta per le scuole superiori. L’evento si svolgerà a partire da marzo 2021, comprenderà tre incontri con altrettanti scrittori, il debutto di uno spettacolo e una...

Quel cuore umano capace di azioni straordinarie

don Angel Fernandez Artime   «Salesiano è sinonimo di vivere per gli altri. È così che li conosciamo qui. È così che sono. È così che vivono». Miei fedeli amici, lettori del Bollettino Salesiano, vi scrivo con il cuore emozionato da ciò che ho vissuto durante la...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi