L’amore

da | 19 Mar 2019 | Libri

Di Riccardo Vaccari

Vi siete mai chiesti quando avete imparato veramente a dire ti amo?

Con il primo amore? Forse, ma è quello che avete sposato e con cui avete deciso di passare insieme tutta la vostra vita oppure no? Propendo per quest’ultima ipotesi e a larga maggioranza direi. Maurizio Maggiani in questo suo libro compie un viaggio a ritroso nei pensieri e nelle esperienze di vita di uno sposo, volutamente anonimo, che stimolato dalla moglie ricorda amori di gioventù ma non solo.

La storia si svolge nell’arco di ventiquattro ore, dove volutamente l’autore descrive in parallelo la quiete della routine quotidiana con le sensazioni scaturite dai ricordi di cinquant’anni di vita del protagonista e del nostro paese. L’amore è un sentimento raccontato non solo nell’affetto dei piccoli gesti familiari, ma nella fede di un ideale giovanile, nella lotta sociale e nell’amicizia verso i compagni di gioventù. Nei piccoli “fatterelli” di un’esistenza che svanisce nei ricordi, confortata dalla presenza fissa e rassicurante della sposa.

Non è un libro facile, non ci sono frasi da sottolineare alla Bisotti per intenderci. I pensieri sono molto lunghi e la mancanza di dialoghi a volte rende addirittura un po noiosa la lettura. Però è un romanzo diverso. Potrebbe essere la vita di vostro padre e vostra madre, anzi lo è sicuramente.

Lo stile di Maggiani è poetico e velato di malinconica ironia, emotivo e razionale. Non guarda al passato con rimpianto, ma con rispettoso ossequio per le scelte fatte. Per ricordare quando ha cominciato a dire ti amo.

Genere: Romanzo di narrativa, storico e sentimentale

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi