Una terra che non trema

da | 14 Mar 2022 | Libri

Cecilia è una ragazza di diciassette anni. È piena di quel misterioso vuoto che spesso attanaglia il cuore a questa età. Ama ciò che ha senza saperlo. Ama suo papà, sua sorella, ma non sa cosa sia veramente amare. Il terremoto sconvolge la sua vita.

Dalla serata in discoteca eccola correre verso il luogo del disastro, verso casa. Lì, in mezzo alle macerie “sembra dormano vicini. Un lenzuolo li copre fino al volto. Mio padre, Gianna, immobili”. Momenti di silenzio assoluto.

Una carezza sul volto di papà e poi la voce di Giorgio, il vigile volontario che è riuscito a farla arrivare fino alla sua casa: “Dobbiamo ancora scavare, qui sotto c’è ancora una bambina”. E in mezzo a quelle rovine un segno di vita. Il fiore di un geranio. Lì sotto sta la piccola Lucia, ancora viva.

Da quel momento i giorni di Cristina prendono un altro senso, un altro colore. Lei dovrà occuparsi di Lucia, soprattutto c’è bisogno della firma di un adulto perché Cecilia è minorenne. E sarà proprio nella casa del nonno, nella solitudine della campagna, che le due sorelle diventeranno grandi.

I gradini di questa maturità guadagnata tra giorni bui e piccole gioie sono rivelati da un quotidiano che, sotto il segno della apparente inconsistenza, nasconde il tesoro della pazienza e del coraggio.

Allora, nell’incubo delle notti senza sonno, nella sofferta nostalgia di un passato che non può tornare nasce la speranza. Si illuminano i volti di uomini e donne che diverranno compagni di cammino e amici nello stesso cuore. La terra non trema più e una nevicata ti parla di silenzio, di pace. Attraverso la finestra del casolare c’è un mondo che aspetta due piccole donne che sanno ancora sorridere.

 

L’AUTRICE

Cristina Petitti di Roreto è medico, madre di sette figli.
Da alcuni anni si dedica al mondo della poesia componendo per persone vicine ed amici. Una terra che non trema è il suo primo romanzo nel quale, alla scuola dei suoi figli, è riuscita a cogliere con leggerezza e con profondità il segreto di un’adolescente che diventa donna.

 

Sr Graziella Curti

Lo tsunami della speranza

La terra del dolore e della morte oggi ospita una casa di affettuosa rinascita e fondata speranza grazie ai figli di don Bosco.   Care amiche e amici di don Bosco, come avete certamente sperimentato una delle componenti più belle dell’amicizia è poter condividere i...

Gli anziani siano “maestri di tenerezza”

Nel video con l’intenzione di preghiera per il mese di luglio dedicato agli anziani, Francesco invita ad invocare il Signore perché “l’esperienza e la saggezza” di coloro che vivono la Terza età “aiutino i più giovani a guardare al futuro con speranza e...

Premio per suor Alessandra Smerilli

A suor Alessandra Smerilli il Premio Nazionale Don Diana 2022 Il 4 luglio 2022, a Casal di Principe in provincia di Caserta, suor Alessandra Smerilli, Figlia di Maria Ausiliatrice, Segretario del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale, economista e...

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

Di don Francesco Motto   «Siete poche, sprovviste di mezzi, e non sostenute dall’approvazione umana. Niente vi turbi. Le cose cambieranno presto». Il 5 agosto di centocinquant’anni a Mornese di Alessandria un gruppetto di undici ragazze del Monferrato – per lo più...

Convegno Internazionale per il 150° dell’Istituto

Dal 25 al 30 settembre 2022 a Roma, presso la Casa Generalizia dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice, si terrà il Convegno internazionale sul tema “L’apporto delle FMA all’educazione (1872-2022). Percorsi, sfide e prospettive” promosso dall’Istituto FMA e...

Le parole di Papa Francesco sulla vita

Nei suoi nove anni di Pontificato, Francesco ha pronunciato parole molto chiare sulla difesa della vita nascente che, afferma, è legata alla difesa di qualsiasi diritto umano. La vita, osserva, va difesa sempre: quella dei nascituri come quella degli anziani e dei...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione. Si prega di accettare o lasciare la pagina se non si è d'accordo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi