Con la Settimana Vocazionale Salesiana 2019 abbiamo l’opportunità di aiutarci a conoscere ed approfondire la spiritualità salesiana.

UNA STRANA GUIDA SPRITUALE

Giovanni Bosco è prete novello,

ventisei anni e il cuore colmo di

sogni. Accanto a lui la sua guida. Lo

ascolta attento. Poi poche e precise

parole. È l’autunno del 1841, ma

sembra primavera.

«Va’ per la città e guardati attorno»

Strana direzione spirituale.

Per entrare in te, devi uscire.

Per scoprirti, smettere di guardarti.

Se vuoi essere di Dio, entra nel

mondo, senza confonderti: sei

chiamato, nelle sue pieghe più

nascoste, ad esserne il sale.

«Va’ per la città e guardati attorno»

Poche parole, semplici, ma di fuoco.

Di quelle che profumano di Vangelo.

Don Cafasso, il prete della forca, ha

imparato profondamente che i sogni

che Dio accende nel cuore non

devono avere paura della realtà.

«Va’ per la città e guardati attorno»

Dio va preso sul serio! Non c’è

semplicemente da vederlo o da

riconoscerlo, ma d’arrivare a

guardare tutto quello che ti circonda

con i suoi occhi. Il mondo, ad

osservarlo bene, è un grande

tabernacolo.

“La più gran cosa in questo mondo,

è fare la volontà di Dio”

– don Bosco –

Veglie vocazionali

Come tradizione ormai dai alcuni anni, invitiamo compagnie, giovani, genitori, educatori, insegnanti, salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice a riscoprire il bello della vita come vocazione in occasione della festa di don Bosco cenando e pregando insieme in ascolto della testimonianza di fratelli che il Signore ha chiamato alla vita matrimoniale o alla vita consacrata.

–  23.01.19 Sesto San Giovanni
–  25.01.19 Chiari SAMBER

Cena insieme, offerta libera, parcheggio interno.

Per info e iscrizioni:
Sr. Simona Bisin, 333.1150622; pastorale.ilo@fmalombardia.it

Print Friendly, PDF & Email