Un anno da pacificare

da | 8 Gen 2019 | La buona parola

Di Chiara Tintori

“Buon anno! Buon anno!” Quante volte in questi giorni abbiamo ripetuto e ascoltato queste parole.

L’augurio perché il 2019 sia un anno buono porta con sé desideri profondi e autentici; primo fra tutti quello della pace tra le nazioni, nelle relazioni sociali e politiche, nelle famiglie e in comunità.

Di quanta pace c’è bisogno oggi!

Eppure l’anno che si è appena aperto potrà portarci pace, solo se noi per primi ci saremo pacificati con noi stessi, e tra coloro con cui condividiamo la quotidianità; se torneremo ad abitare noi stessi con coraggio e ad agire responsabilmente per coltivare relazioni buone.
Se noi per primi sapremo essere operatori di pace, allora avremo un gran bel da fare a pacificare il 2019, a portare riconciliazione tra persone e gruppi.
Nel consueto messaggio per la Giornata Mondiale per la pace del primo gennaio, Papa Francesco ci ricorda che persino la politica, quella “buona” è a servizio della pace, mentre “la ricerca del potere ad ogni costo porta ad abusi e ingiustizie […]. La politica è un veicolo fondamentale per costruire la cittadinanza e le opere dell’uomo, ma quando, da coloro che la esercitano, non è vissuta come servizio alla collettività umana, può diventare strumento di oppressione, di emarginazione e persino di distruzione”.

In una recente intervista il card. Gualtiero Bassetti, presidente della CEI, ha affermato che: “L’Italia non sta bene; non è in pace con se stessa, geme”.

Ecco, anche per questo il 2019 avrà bisogno che ciascuno si impegni per pacificare le relazioni, per evitare oppressioni, ingiustizie ed emarginazioni.
Un antidoto possibile a chi agita paure e promette miracoli è pacificare ogni giornata, ogni dialogo, ogni azione; perché si possa vivere “per” e non “contro”, perché la fiducia superi il rancore.

Che sia un 2019 buono per ciascuno e per tutti!

Ci baciamo a settembre

Di suor Cristina Merli   Quando Marco Erba incontra i ragazzi li tiene incollati alle parole e alla vita che racconta. Oggi sono quegli stessi ragazzi che tengono incollati noi alle pagine di Ci baciamo a settembre, libro che, finalmente, dà voce al loro punto di...

La volta buona

Di Aldo Artosini   Bartolomeo è uno dei tanti procuratore di calciatori che solcano i campi sportivi. Dopo anni in cui le cose gli giravano bene, ora vive di espedienti e piccoli imbrogli. È in grande difficoltà economica; è stato lasciato dalla moglie, che gli...

Debbie Phelps: la forza di una mamma

Di Annalisa Teggi   Lo scorso 30 giugno ha compiuto 35 anni ed è il campione olimpico più vincente di sempre: 28 medaglie, di cui 23 d’oro. Ha conquistato anche il record di aver ottenuto il maggior numero di medaglie in una singola Olimpiade, e sono gli 8 ori...

Ragazzi buoni e ragazzi cattivi?

Di Emilia Guarnieri   Forse non ce lo aspettavamo, perché per un paio di mesi non li avevamo sentiti, o meglio, ognuno aveva sentito quelli che gli erano più vicini. Gli insegnanti avevano provato a sentirli tutti, tutti quelli delle loro classi. Non ci...

No al multitasking

Di Annalisa Teggi   Il tempo è nostro alleato, un dono prezioso, eppure proprio l’illusione di fare più cose contemporaneamente ce lo fa percepire come nemico. Ecco una strategia semplice per arginare la frenesia e per dare valore a ogni cosa.   Essere...

Ennio Morricone

Ennio Morricone: «La mia musica illuminata dalla fede»   di Vik van Brantegem   Addio al grande compositore, morto nella notte per le conseguenze di una caduta. Nell’intervista che ha rilasciato a Vito Amodio nel 2015 per Famiglia Cristiana, raccontò...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi