Il debito

da | 8 Mag 2018 | Libri

Dopo il buon successo ottenuto con il romanzo “Il segno della croce”, Glenn Cooper in questo nuovo libro ripropone il personaggio di Cal Donovan.

Allacciandosi all’antefatto della precedente avventura, ritroviamo il nostro docente di storia della religione tra i labirinti della Biblioteca vaticana e dell’Archivio segreto Vaticano. Il nostro novello Indiana Jones, o Robert Langdom se preferite date le similitudini nella storia, è alla ricerca di informazioni su un oscuro cardinale italiano vissuto a metà dell’Ottocento.

Dalla figura realmente esistita del cardinale Lambruschini e dai famosi prestiti papali richiesti alla famiglia Rothschild all’epoca, la storia di Cooper prende quota. Per pura casualità Donovan si imbatterà in un documento che certifica un prestito al Vaticano mai restituito, sarà l’inizio di una singolar tenzone filo teologica che porterà la Chiesa a chiedersi come onorare un siffatto debito.

La prima metà del romanzo è molto interessante, ambientata ai giorni nostri e nell’ottocento: in parallelo alle scoperte di Donovan rivivremo i fatti dell’epoca con cameo su Mazzini, i moti rivoluzionari e Garibaldi. Omaggio dell’autore alla storia italiana ed ai tantissimi fans che lo hanno portato a vendere nel Belpaese la metà delle precedenti pubblicazioni.
Prima dell’interessante ed audace finale però bisognerà scollinare la parte centrale, a dire il vero un pò lenta e sottoritmo.

Le similitudini del personaggio papale romanzato con l’attuale Papa Francesco hanno favorito Cooper nel portare il lettore ad alcune riflessioni. In primis sul valore assoluto della religione ma soprattutto sulla richiesta di una Chiesa meno materiale e più propensa ad aiutare il prossimo, mettendo a disposizione le sue grandi ricchezze. Non male come messaggio…

Genere: Romanzo storico/religioso pieno di significati sulla Chiesa

Scuola, non chiudete le superiori

Di Alberto Pellai Lo psicologo Alberto Pellai nel suo profilo Facebook interviene sull'ipotesi di utilizzare la Dad per gli studenti più grandi (una riflessione che raccoglie quasi 1500 condivisioni in 4 ore). «Come genitore credo davvero che i nostri ragazzi possono...

Dedicazione del Duomo di Milano

Dedicazione del Duomo di Milano, Chiesa madre di tutti i fedeli ambrosiani Vangelo di Matteo 21,10-17 Commento di suor Antonia Franzini, FMA   Prima di condividere con voi alcune brevi riflessioni attorno al Vangelo di oggi, permettetemi di dare qualche...

31^ Domenica del Tempo Ordinario

31^ Domenica del Tempo Ordinario – Anno A Vangelo di Matteo 22,15-21 Commento di suor Laura Agostani, FMA   Troppo ostiche queste parole di Gesù! Ci ha lasciato domenica scorsa con un invito a nozze poco corrisposto, col monito dei molti chiamati e dei pochi...

Solo un Padre può guarire noi e la realtà

di Federico Pichetto Il 4 ottobre è stata pubblicata la nuova enciclica di papa Francesco, dal titolo “Fratelli tutti”. Tre considerazioni utili per addentrarsi nella sua lettura. FRATELLI TUTTI, ENCICLICA DI PAPA FRANCESCO. Sarà la storia a dirci se l’enciclica...

Noi adulti dobbiamo dare coraggio ai giovani

di Andrea Lonardo   Sono anni che parliamo degli adulti: ebbene sono loro che debbono oggi accompagnare le giovani generazioni ad attraversare il Covid. Cioè siamo noi! Oggi gli adulti debbono prendere in mano la situazione, in famiglia e nella scuola, nel lavoro...

La Chiesa del Myanmar e la pandemia

di Card. Charles Bo Per l’arcivescovo di Yangon, la crisi sanitaria è una sfida per l’umanità. L’emergenza coronavirus si aggrava nel Paese. Il sistema sanitario nazionale è in grave difficoltà. La comunità cattolica assiste i bisognosi con programmi di aiuto...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi