Strane creature

da | 14 Mar 2017 | Libri

Strane creature, un romanzo di Tracy Chevalier.

Dai più conosciuta per il successo de La ragazza con l’orecchino di perla questa bravissima autrice statunitense ci regala un altro bellissimo libro, tratto da una storia vera.
Dorset, primi dell’800, in un mondo dove l’emancipazione femminile è ancora un sogno utopostico due donne stringono una bellissima amicizia al di la della loro estrazione sociale, completamente agli antipodi. Sarà la curiosa passione comune per la ricerca dei fossili a scandire in modo soave questa vicenda.
Basata sulla storia vera di Mary Anning, una delle nostre due protagoniste, che aiutata dall’amica Elizabeth Philpot porterà alla luce il cranio del primo ittiosauro della storia. Dando vita a quella che sarà l’avvisaglia delle teorie sull’evoluzione della specie di Darwin. Una battaglia contro le ottuse conoscenze teologiche dell’epoca ma soprattutto una sfida lanciata al mondo da parte di due donne coraggiose, stanche di chinare il capo davanti ad un sistema prettamente maschilista.

 

Una piacevole lettura, storia di una bellissima amicizia, di povertà e piccole cose.

Un romanzo che ricorda Piccole donne, con la curiosa variazione dell’Io narrante da parte delle protagoniste durante il racconto. Un modo per legittimare da parte dell’autrice la voglia di cambiamento dell’universo femminile.
Se vi capiterà di visitare i musei di storia naturale a Londra e Parigi o il museo dell’universita’ di Oxford provate a leggere le targhette che riportano i nomi delle protagoniste delle scoperte contenute in molte teche…

 

Giovani profeti senza paura

Siamo uniti da una missione: «Andare in paradiso e portare con noi più gente che possiamo». Don Angel Fernandez Artime   Vi saluto con tutto il cuore, amici lettori del Bollettino Salesiano, che don Bosco tanto amava. Voglio condividere con voi una bella testimonianza...

Civic Action

Un ebook alla scoperta di storie italiane di (stra)ordinario civismo   Oltre 200 tra cittadini, associazioni, aziende ed enti hanno partecipato a CIVIC ACTION, una call for practices promossa da Fondazione Italia Sociale. Ora le storie più belle della call for...

Educarsi ed Educare al web

È uscito a fine agosto in tutte le librerie (anche on line) il libro Educarsi ed Educare al web. 30+1 riflessioni, consigli e idee per tutti, scritto da Marco Pappalardo e Alfredo Petralia, e edito dalle Edizioni San Paolo.   Un volumetto originale nel contenuto...

Libano. «Non basta ricostruire le case»

A un mese dall'esplosione al porto di Beirut, il futuro del Paese, già in ginocchio prima della tragedia, appare ancora incerto. La Chiesa, Avsi e altre realtà stanno aiutando il popolo libanese a ripartire. E a non abbandonare quelle terre Di Maria Acqua Simi  ...

Nel cuore del mondo – #livethedream

PROPOSTA PASTORALE 2020-2021 NEL CUORE DEL MONDO - “Ecco il tuo campo, ecco dove devi lavorare” #LIVEthedream   La Proposta Pastorale 2020-2021 inizia un nuovo percorso triennale dell’Italia Salesiana. Alcuni anniversari di famiglia ed eventi di Chiesa rilevanti...

Socialità e creatività nell’era digitale

Proponiamo la visione del video di un incontro svoltosi durante il Meeting di Rimini che apre importanti riflessioni sul tema del digitale. “È L’ONLIFE, BELLEZZA”. SOCIALITÀ E CREATIVITÀ NELL’ERA DIGITALE Costantino Esposito, Professore Ordinario di Storia della...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi