Puoi esser santo – #lìdovesei

La proposta pastorale per l’anno educativo-pastorale 2019-2020 ad abitare in modo straordinario la concretezza dell’ordinario che siamo chiamati a vivere

Il tema della proposta pastorale 2019/2020 Puoi essere santo #lìdovesei nasce dalla Strenna 2019 del Rettor Maggiore “Perché la mia gioia sia in voi (Gv 15,11). La santità anche per te”. Nel testo della Strenna don Ángel Fernández Artime si è ispirato all’Esortazione Apostolica Gaudete et exsultate. In essa il Papa indica la santità come “autentica fioritura dell’umano” e come chiamata che il Signore rivolge a tutti: il riferimento biblico è quello delle Beatitudini dell’evangelista Matteo (Mt 5,3-12).

Ecco la spiegazione del logo che ci accompagna lungo tutto questo anno pastorale:

Puoi essere santo: è l’invito a lasciare che il desiderio di santità bussi (ancora una volta) alla porta della nostra casa, l’invito a lasciarlo entrare, per spaccare (rompere) la monotonia del quotidiano che siamo chiamati ad abitare in modo straordinario.

#lìdovesei Vivere la santità è possibile a partire dal luogo in cui sei, con quello che sei e che fai, portando il tuo (personale) colore, consapevole che si costruisce giorno dopo giorno anche attraverso fragilità, fallimenti e continue riprese.

In cammino verso l’alto, verso il monte delle Beatitudini, la strada indicata da Gesù per arrivare alla vera gioia.

Insieme, non rimanendo chiuso nella tua casa, ma aprendoti verso l’esterno, verso l’altro, perché “nessuno si salva da solo, come individuo isolato, ma Dio ci attrae tenendo conto della complessa trama di relazioni interpersonali che si stabiliscono nella comunità umana: Dio ha voluto entrare in una dinamica popolare, nella dinamica di un popolo”. (GE 6-7)

In compagnia dei Santi, che risplendono come astri indicandoci il cammino, il compito di una vita intera, per arrivare ad essere ciò che Dio, il tuo Creatore, sa che tu sei, se riconosci che sei chiamato a molto… in questo modo non sarai una fotocopia, sarai pienamente te stesso.” (CV 107)

E’ nato un nuovo oratorio!

Un oratorio che nasce come un albero in silenzio   Di Marco Pappalardo   Mentre la conclusione e le prime conclusioni del Sinodo sull'Amazzonia giustamente riempiono l’interesse dei media, porto l’attenzione su una piccola notizia diocesana – come un albero...

Amicizia vera

L’amicizia, quella vera, l’ha inventata Dio! Di Giuseppe Corigliano Quanto è bello avere amici, amici veri. Per loro siamo disposti a tanto. Ma il modello è Cristo che proprio nell'Ultima Cena “ci ha chiamato amici” e per gli amici ha mostrato l’amore più grande: dare...

Lettera dal Cile

Sogniamo un Cile migliore Lettera di don Carlo Lira, Ispettore, alla Famiglia Salesiana Il Cile sta vivendo un’ondata di proteste che ha avuto inizio la settimana scorsa – dopo che il governo ha annunciato un aumento del costo del biglietto della metropolitana di...

Fecondità e accoglienza

​Essere fecondi per accogliere i giovani con una maternità e paternità che li rigeneri ogni giorno. Scritto da Chiara Amirante per nuoviorizzonti.org Fare memoria ed essere fecondi: in questi mesi abbiamo meditato le parole affidateci da Papa Francesco nel...

La povertà in Italia

In Italia sono oltre un milione e 260 mila i bambini che vivono in condizioni di povertà assoluta; negli ultimi dieci anni sono triplicati: passando dal 3,7% del 2008, pari a 375 mila, al 12,5% del 2018. Di questi bambini: 563 mila vivono nel sud, 508 mila al nord e...

Generatività-Vita-Contemporaneità

Le parole del “capitolo ispettoriale” Di Sr Cristina Merli Tre parole chiave, tre dimensioni dell’esistenza, tre domande che chiedono di “sostare”. “Sostare” per ascoltare, per dare forma ai sogni, per rileggere la vita e il carisma salesiano nel tempo. “Sostare -...

Archivio Articoli

Categoria Articoli

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi